Grigor Dimitrov ritrova la finale in un Masters 1000: "Provo una grande emozione"

Il bulgaro, apparso molto commosso dopo aver raggiunto questo traguardo, avrà di fronte oggi Novak Djokovic.

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Grigor Dimitrov ritrova la finale in un Masters 1000: "Provo una grande emozione"
© Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

Grigor Dimitrov sta vivendo un buon momento di forma. Dopo alcuni anni in chiaroscuro sta finalmente tornando il tennista ammirato nei suoi primi anni di carriera, quando molti lo accostavano a Roger Federer. Il bulgaro tornerò a giocare domani a Parigi Bercy una finale in un Masters 1000 a distanza di 6 anni.

Nel 2017 vinse a Cincinnati il titolo battendo nell’ultimo atto Nick Kyrgios. Domani avrà di fronte un avversario molto più impegnativo, Novak Djokovic, che potrebbe mettere in bacheca il suo 40esimo trofeo di questa categoria.

Dopo la vittoria di ieri contro Stefanos Tsitsipas, l’ex top ten è apparso visibilmente commosso davanti ai media. In conferenza stampa ha raccontato tutta la sua emozione: "In ogni momento della partita ho sentito che stavo facendo bene, ma a metà del secondo set è riuscito ad alzare il suo livello.

È stato difficile gestire questo cambiamento, ma la chiave è stata continuare a credere nelle mie possibilità. Sono riuscito a mantenere la concentrazione in ogni momento e ho cercato di proporre qualcosa con ogni palla che ho colpito.

Ho sfruttato le mie possibilità contro un ottimo tennista come Tsitsipas e sono riuscito a giocare quello che volevo nei punti chiave", ha spiegato.

Dimitrov non ha rimpianti

Su questo suo momento speciale Grigor ha detto questo: “La mia sensazione è che ho fatto un cambiamento mentale nel tour asiatico.

Ho giocato bene tutto l'anno, ma mi sono davvero divertito in ogni partita e sono tornato a essere un giocatore che cerca le cose con le sue armi, senza aspettare gli errori degli altri. Il mio obiettivo è vincere o perdere alle mie condizioni, ultimamente riesco a controllare meglio le mie emozioni e ad avere il giusto atteggiamento.

Sono consapevole di tutto quello che è successo nella mia carriera, dentro e fuori dal campo, e non provo alcun rimpianto per quello che è successo negli ultimi anni. Non sono tornato indietro, non me ne sono mai andato.

Accetto tutto quello che ho avuto senza pensare se ho perso delle opportunità o fatto degli errori Non posso esprimere il significato di questo successo per me, posso solo dire che sono molto felice. Le cose sono state molto difficili per me e aver finito per vincere questo match è impressionante.

Non ho versato lacrime, ma provo una grande emozione. Sto vivendo un grande momento, mi sto godendo al massimo quello che sta succedendo e ogni vittoria significa molto per me", ha infine concluso.

Grigor Dimitrov Novak Djokovic
SHARE