Elena Rybakina polemizza sulle Wta Finals: "È difficile giocare in questo modo"



by LUCA FERRANTE

Elena Rybakina polemizza sulle Wta Finals: "È difficile giocare in questo modo"
© Clive Brunskill/Getty Images

Prima vittoria alle Wta Finals per Elena Rybakina. Nella notte la tennista kazaka si è ufficialmente sbloccata nella manifestazione in corso a Cancun, battendo al tie-break del terzo set Maria Sakkari al termine di un match molto combattuto nonostante un 6-0 iniziale.

La greca ha tenuto duro e nel secondo è riuscita a strappare il set sempre al tie-break, prima di cedere in modo rocambolesco. In conferenza stampa la 24enne ha analizzato la sfida e la sua prestazione: "Fin dall’inizio ho sentito che lei soffriva molto per adattarsi alla mia velocità di palla.

Ma come tutte sappiamo e abbiamo già sottolineato in questi giorni, la superficie del campo non è nelle migliori condizioni possibili, per questo tutti noi soffriamo quando giochiamo. Non so cosa penserà la gente quando vedrà il risultato, ma per me è stato un duello davvero complicato e sono felice di aver gestito la situazione e di aver ottenuto questa vittoria" ha affermato.

La polemica di Rybakina

La numero 4 del mondo ha nuovamente ammesso come il livello degli incontri in Messico sia basso: "Siamo lontani dal mostrare il nostro miglior tennis, sento che la qualità finora non è delle migliori.

Lo si vede soprattutto nel numero di errori non forzati, anche se alcune soffrono più delle altre. C’è chi si sta adattando meglio ma le condizioni sono difficili per tutti. Nel mio caso non sento di poter dimostrare il mio valore, siamo limitati dalle condizioni, è molto facile stressarsi in uno scambio lungo perché non sai come reagirà la palla, non c'è molto sotto il tuo controllo.

Se provi a dominare il punto e a dominare lo scambio, alla fine non lo vinci. Credo che la qualità del tennis non sia buona, ma non è che non sappiamo giocare: semplicemente è molto difficile giocare in questo modo" ha spiegato.

Giovedì scontro decisivo contro Sabalenka per qualificarsi alle semifinali: "Sarà una partita molto tirata. Quando ci siamo affrontate in questa stagione, abbiamo già offerto grandi battaglie. Le condizioni qui non sono perfette, questo è una cosa da dire, e sarà un peccato se non riuscissimo a mostrare il nostro miglior gioco. È così che la vedo, ma è chiaro che combatteremo entrambe fino alla fine" ha concluso.

Elena Rybakina