Aryna Sabalenka alza la voce: "La WTA ha mancato di rispetto a tutte noi"

La numero uno WTA ribadisce il suo punto di vista in conferenza stampa

by Antonio Frappola
SHARE
Aryna Sabalenka alza la voce: "La WTA ha mancato di rispetto a tutte noi"
© Clive Brunskill/Getty Images

Non poteva vivere esordio migliore Aryna Sabalenka alle WTA Finals di Cancun. La numero uno del mondo ha travolto Maria Sakkari, che ha preso il posto dell’infortunata Karolina Muchova, con un sonoro 6-0, 6-1 e ha iniziato il suo cammino nel Gruppo Bacalar con una netta e importante vittoria.

Nonostante il successo, però, la giocatrice bielorussa non ha gradito il comportamento riservato alle otto qualificate dalla WTA. La sede del torneo è stata decisa con colpevole ritardo e i lavori per la costruzione dell’impianto che ospita le partite hanno trovato il loro epilogo a poche ore dall’inizio del torneo.

Le tennista non hanno quindi avuto la possibilità di testare a pieno le condizioni, tutt’altro che idilliache, dell’Estadio Paradisus.

Sabalenka ancora contro la WTA: "Mancanza di rispetto"

"Non è questo il livello di organizzazione che ci si aspetterebbe da un torneo come questo.

Onestamente non mi sento sicura quando mi muovo su questo campo. Il rimbalzo della palla non è per nulla regolare, e non ho avuto la possibilità di allenarmi sul Centrale fino al giorno prima dell'inizio del torneo.

Tutto questo non è accettabile in una situazione in cui la posta in gioco è così alta" , ha dichiarato Sabalenka in conferenza stampa. "Dopo aver detto tutto questo, vorrei mostrare il mio apprezzamento agli organizzatori del torneo, a tutti coloro che hanno contribuito a costruire questo campo all'ultimo minuto e hanno lavorato all'evento questa settimana.

So perfettamente che l'errore non è vostro, voglio che questo sia molto chiaro. Così come non è colpa dei tifosi messicani che sono venuti a vederci, che amo e stimo molto. Sono molto felice di essere in Messico, ma sono delusa dalla WTA e da tutta questa situazione.

Come ho detto nella mia ultima conferenza stampa, come giocatrice ho sentito che la WTA mi abbia mancato di rispetto. Penso che la maggior parte di noi si sia sentita così" .

Aryna Sabalenka
SHARE