Felix Auger Aliassime, il ritorno al successo: "Anno difficile, ma questo titolo..."



by MARTINA SESSA

Felix Auger Aliassime, il ritorno al successo: "Anno difficile, ma questo titolo..."
© Matthew Stockman/Getty Images for Laver Cup

Felix Auger Aliassime ha trovato la prima gioia della stagione. Un anno fatto di 20 vittorie e 18 sconfitte, intervallati da molti forfait e da altrettanti problemi fisici. Ritrovata una certa continuità di apparizioni nella seconda parte di stagione, il canadese ha iniziato a pregustare una costanza con la vittoria solo a Tokyo.

A Basilea, invece, firma l’impresa: delle 20 vittorie stagionali, cinque arrivano in Svizzera. Dove riesce a difendere il titolo, battendo in finale Hubert Hurkacz. “Sono sicuramente tornato. Lascio parlare la mia racchetta.

Questo è sempre stato il motto della mia carriera. Ho avuto la convinzione di poter diventare un top player fin da quando ero bambino, ma quest'anno c'erano molti dubbi sulle mie prestazioni e sul perché”, ha detto Auger-Aliassime ai microfoni dell’Atp durante la cerimonia di premiazione.

“Sono felice di aver potuto dimostrare a tutti che sono ancora tra i migliori giocatori al mondo, che posso giocare a questo livello. Non ne ho mai dubitato, ma è bello confermarlo in campo”, ha proseguito il tennista canadese.

I momenti difficili di Felix

Il numero 19 del mondo ha spiegato perché questa vittoria è stata importante per lui: un ritorno dopo “molti momenti difficili”, come dichiarato proprio da lui in occasione della cerimonia di premiazione.

“È stata una nuova sfida quest’anno stare lontano dal campo, cercare di gestire, giocare tornei nonostante infortuni con antidolorifici e cose del genere e ancora oggi in realtà”, ha proseguito Felix Auger-Aliassime nella sua intervista.

“È stato un anno difficile nel complesso, ma questo sembra davvero speciale, anche più dell'anno scorso. Penso che il primo titolo [dell'anno] sia sicuramente il più dolce. Quindi mi divertirò con questo”, ha concluso il numero uno canadese.

Come il resto del circuito, anche Auger Aliassime proseguirà il rush finale di stagione a Parigi-Bercy, in occasione dell’ultimo Masters 1000 di questo 2023: all’esordio del torneo della capitale francese lo attende il tedesco Jan Lennard Struff.

Felix Auger Aliassime