Maria Sharapova risponde su un suo possibile ritorno nel circuito dopo la gravidanza



by GIANLUCA RUFFINO

Maria Sharapova risponde su un suo possibile ritorno nel circuito dopo la gravidanza
Maria Sharapova risponde su un suo possibile ritorno nel circuito dopo la gravidanza © Sarah Stier/Getty Images

Maria Sharapova è da qualche mese diventata madre del suo primogenito Theodore, nato dalla relazione con l'uomo d'affari britannico Alexander Gilkes. L’ex tennista russa, cinque volte campionessa slam, si è ufficialmente ritirata dal circuito nel febbraio 2020, in prossimità dello stop per la pandemia di Covid 19.

La sua scelta è sembrata fin da subito definitiva, con la Sharapova che ha preferito dedicarsi al mondo dell’imprenditoria. In una recente intervista con l’ex collega Andrea Petkovic, star degli anni 2010, nell'ultimo episodio di The Rennae Stubbs Podcast, l’ex numero uno ha risposto alla domanda su un suo possibile romantico ritorno nel circuito.

Maria Sharapova: “Mi piace vedere come i giocatori si allenano”

L’ex campionessa russa ha spiegato di non aver intenzione di entrare nella lista crescente delle giocatrici che sono tornate a praticare questo sport dopo la maternità, ultime su tutte la danese Caroline Wozniacki e l’ucraina Elina Svitolina, capace di raggiungere i quarti di finale a Wimbledon e al Roland Garros.

Sharapova ha lodato le sue colleghe che sono riuscite a rientrare nel circuito Wta. “Non so come facciano, non lo vedo nel mio futuro” ha detto l’ex tennista russa. Sharapova ha poi aggiunto: “Mi piace vedere da dove partono questi atleti, da dove vengono.

Come sono arrivati lì? Che lavoro hanno fatto? Chi li ha aiutati? Come si sono riunite le cose?”. L’ex tennista russa ha concluso la sua intervista con un paragone tra il tennis e il mondo degli affari. “Vedo molte somiglianze e nel mondo degli affari mi piace capire come questi puzzle si allineano e a volte vuoi che si allineino e fai tutto il possibile, ma non questo non succede.

È proprio così e poi devi tornare al tavolo da disegno e sì, ma adoro, adoro fare un passo indietro. Mi piace vedere come i giocatori si allenano, mi piace vedere come svolgono il loro lavoro”.

Maria Sharapova