Coppa Davis, Volandri commenta il sorteggio: "Olanda compatta, l'Italia sarà pronta"

Il capitano dice la sua sull'Olanda e analizza le possibilità dell'Italia di arrivare fino alla finalissima di Malaga

by Martina Sessa
SHARE
Coppa Davis, Volandri commenta il sorteggio: "Olanda compatta, l'Italia sarà pronta"
© Giuseppe Bellini/Getty Images

Il sorteggio della Coppa Davis ha decretato il percorso dell’Italia verso la vittoria finale. Ai quarti di finale, la squadra azzurra dovrà vedersela contro l’Olanda. Il capitano olandese, Paul Haarhuis, dovrebbe schierare Tallon Griekspoor e Botic Van de Zandschulp, entrambi giocatori che navigano in top 100 del ranking Atp.

Se nei nomi di singolare, la differenza con l’Italia sembra netta, il doppio riequilibra ogni discorso. L’Olanda, infatti, può contare su Wesley Koolhof e Jean-Julien Rojer: due specialisti che lottano per arrivare a giocarsi le Nitto Atp Finals in doppio.

Filippo Volandri, però, ha fiducia che l’Italia affronterà al meglio questa sfida. “L’Olanda ha vinto il suo girone con merito. È una squadra molto compatta, con un grandissimo doppio e à il meglio su superfici come quelle che si sono viste in questa Coppa Davis”, ha commentato il capitano della Nazionale italiana all’ANSA dopo il sorteggio. “A Bologna abbiamo dimostrato di avere una squadra estremamente competitiva e combattiva.

Ora arriva il difficile ma anche il più bello. Ci faremo trovare pronti e come sempre daremo il massimo, con l'obiettivo di riportare in Italia un trofeo che manca ormai da troppo tempo”, ha concluso l’ex tennista italiano.

La squadra a Malaga

Chi ci sarà a Malaga con Filippo Volandri? La risposta arriverà fra qualche settimana, considerando gli uomini che potrebbe avere a disposizione. Partendo dal gruppo che li ha trascinati a Bologna a quelli che mancavano e che potrebbero tornare.

“Non ci siamo mai arresi. Bravi i ragazzi a crederci nonostante tutto e a portare tre punti a casa. È la forza di un gruppo che ha imparato dalla sconfitta di mercoledì. Sono davvero orgoglioso della mia squadra, di tutto il team e dello staff.

E sono felice che Matteo Berrettini sia venuto a sostenerci”, ha evidenziato Volandri, che ha le idee chiare anche su Jannik Sinner: “Jannik ci ha scritto ogni giorno, ci ha chiamato davvero sempre. Lui vuole essere assolutamente a Malaga e sono sicuro che ci sarà”.

Coppa Davis
SHARE