Adriano Panatta difende Fabio Fognini: "Non so perché Volandri l’abbia fatto fuori"

L'ex campione italiano ha espresso la sua opinione sull'esclusione del ligure

by Antonio Frappola
SHARE
Adriano Panatta difende Fabio Fognini: "Non so perché Volandri l’abbia fatto fuori"
© Alex Pantling/Getty Images

“Siamo diventati una squadra. Abbiamo deciso di concentrarci solo sul campo e di lasciarci tutto quello che è successo alle spalle. Ne parleremo, se sarà il caso, in un altro momento. Adesso siamo concentrati e vogliamo realizzare il nostro obiettivo: andare a Malaga” .

Filippo Volandri, ai microfoni di Sky Sport, è stato chiaro. L’attuale capitano della squadra italiana di Coppa Davis vuole che i suoi ragazzi pensino solo al bene della nazionale e a conquistare le Finals. L’Italia dovrà battere la concorrenza di Canada, Cile e Svezia per staccare il pass e qualificarsi ai quarti di finale.

Adriano Panatta: "Sto dalla parte di Fabio Fognini"

L’esclusione di Fabio Fognini ha fatto molto discutere negli scorsi giorni e, oltre ai diretti interessati, si sono espressi in merito alcuni personaggi illustri.

Da Corrado Barazzutti a Nicola Pietrangeli, sono molti gli ex tennisti che hanno voluto condividere il proprio punto di vista sulla vicenda. L’ultimo, in ordine cronologico, è stato Adriano Panatta. Il vincitore del Roland Garros 1976 è intervenuto nel corso della trasmissione La Domenica Sportiva.

“Personalmente sto dalla parte di Fognini, forse perché mi sento ancora giocatore. Fabio è uno dei più grandi talenti italiani e ha dato tantissimo alla Coppa Davis. Secondo attualmente è ancora il doppista più forte, perciò la sua esclusione mi ha sorpreso.

Non so perché Volandri l’abbia fatto fuori, ma non vai mai dimenticato ciò che quel giocatore ha fatto per il paese” , ha detto Panatta. A sostituire Fognini sarà Andrea Vavassori, che ha messo tutti in allarme al Challenger di Genova.

L'azzurro si è infatti ritirato durante la semifinale contro Thiago Seyboth Wild per un problema al fianco sinistro. Vavassori ha però raggiunto i suoi compagni di squadra a Bologna e dovrebbe regolarmente scendere in campo in doppio insieme all'esperto Simone Bolelli.

Oltre a Vavassori e Bolelli, faranno parte del gruppo azzurro Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego e Matteo Arnaldi.

Adriano Panatta Fabio Fognini
SHARE