Fognini lancia una frecciatina a Volandri: arriva la risposta del capitano azzurro

Il capitano della squadra italiana di Coppa Davis ha motivato l'esclusione di Fognini

by Antonio Frappola
SHARE
Fognini lancia una frecciatina a Volandri: arriva la risposta del capitano azzurro
© Fran Santiago/Getty Images

Filippo Volandri ha deciso di escludere Fabio Fognini dall’elenco dei convocati in vista della fase a gironi della Coppa Davis, in programma dal 12 al 17 settembre. Il team azzurro, presso l’Unipol Arena di Bologna, affronterà Canada, Svezia e Cile per un posto alle Davis Cup Finals di Malaga.

Volandri ha ufficializzato i nomi dei tennisti che rappresenteranno l’Italia nelle prossime sfide. Si tratta di Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego, Matteo Arnaldi, Simone Bolelli e Andrea Vavassori. Sarà quindi quest’ultimo a sostituire Fognini e formare una coppa di tutto rispetto con l’esperto Bolelli.

Volandri risponde a Fognini: il suo commento

Fognini non ha preso bene la scelta di Volandri e, attraverso il proprio account Instagram, ha lanciato alcune frecciatine all’attuale capitano. Il ligure ha pubblicato due storie molto significative utilizzando due frasi.

“È meglio essere odiati per ciò che si è, che essere amati per ciò che non si è” . E ancora: “Meglio essere sinceri e incazzati che falsi e sorridenti" . Volandri ha risposto a Fognini e spiegato le motivazioni che lo hanno spinto verso questa direzione ai microfoni di Super Tennis.

“La scelta di rinunciare a Fabio nasce dall'esigenza di avere a disposizione giocatori che mi diano massime garanzie, gli infortuni di questo periodo mi hanno convinto a prendere altre strade, sono convinto che Fabio tornerà presto ai livelli che gli appartengono" , ha dichiarato Volandri.

Filippo Volandri esulta con Fabio Fognini e Simone Bolelli© Fran Santiago/Getty Images

“Musetti e Sonego fanno parte di questa squadra ormai da anni, e hanno ampiamente dimostrato quanto tengano alla maglia azzurra.

Non hanno bisogno di dimostrare quello che valgono, per noi sono due punti di riferimento. Arnaldi è un ragazzo che ha avuto una crescita velocissima negli ultimi due anni e vale la classifica che ha raggiunto, ne sono convinto.

Il suo valore rispecchia i risultati di queste settimane, che gli hanno dato grande fiducia nei propri mezzi. Vavassori è un ragazzo meraviglioso, un professionista vero, che sa fare gruppo" .

Coppa Davis
SHARE