Atp Finals, Angelo Binaghi: "Sarà un'edizione da record. Su Jannik Sinner..."

In conferenza stampa, il presidente della FITP parla dei numeri del torneo, per la terza volta in scena a Torino

by Martina Sessa
SHARE
Atp Finals, Angelo Binaghi: "Sarà un'edizione da record. Su Jannik Sinner..."

Torino è pronta ad ospitare la terza edizione delle Nitto Atp Finals. Il torneo più importante del circuito tennistico, dopo i quattro tornei del Grande Slam, e la città piemontese sono legati per cinque anni: due sono andati e il terzo sta per arrivare.

Il Presidente della FITP, Angelo Binaghi, ha parlato di questa nuova edizione, che dovrebbe essere quella dei record. “Questa sarà l'edizione dei record, abbiamo creato delle strutture più grandi che devono accogliere un numero maggiore di persone e soprattutto garantire la stessa qualità dell'esperienza dei primi due anni”, ha detto il Presidente nella conferenza stampa in vista di questo appuntamento delle Atp Finals a Torino. L’obiettivo è fare le cose in grande, anche in vista di quello che potrebbe essere l’edizione in cui un italiano potrebbe far parte del torneo, rientrando tra i migliori otto del mondo: si parla di Jannik Sinner.

“Dobbiamo fare le cose più in grande anche perché lo dicono i risultati sportivi. Il circuito ATP ha superato il giro di boa. Mancano uno Slam su quattro e quattro Masters 1000 su nove. Abbiamo un italiano al quinto posto [a pari punti con Tsitsipas, ndr] nella Race, la classifica con cui si accede a Torino, che ha oltre mille punti di vantaggio sul nono”, ha proseguito Binaghi nella conferenza stampa, come riportata dal sito ufficiale della FITP.

La Race aggiornata

Ad ora, Jannik Sinner rientrerebbe a pieno titolo in questa edizione delle Nitto Atp Finals. L’unico certo della qualificazione è Carlos Alcaraz, vincitore di Wimbledon che ha ottenuto il pass proprio dopo il successo all’All England Club.

Non c’è la matematica certezza, ma anche Novak Djokovic ha tutti i numeri per tornare a difendere il titolo vinto lo scorso anno a Torino. Il numero uno d’Italia è sesto nella race, preceduto rispettivamente da Daniil Medvedev, Andrey Rublev e Stefanos Tsitsipas; seguono l’azzurro i due scandinavi Holger Rune e Casper Ruud, finalista dello scorso anno.

La stagione statunitense e quella indoor, però, potrebbe cambiare ancora le carte in tavola. Photo credits: Getty Images

Atp Finals Jannik Sinner
SHARE