Medvedev ha grandi ambizioni per Wimbledon. Poi l'elogio a Jannik Sinner

Il tennista russo ha parlato in conferenza stampa

by Mario Tramo
SHARE
Medvedev ha grandi ambizioni per Wimbledon. Poi l'elogio a Jannik Sinner

Prosegue il cammino a Wimbledon del russo Daniil Medvedev, un tennista che fatica e trova qualche difficoltà sull'erba ma, più che passano i turni, e più può diventare un'insidia molto pericolosa nel corso del torneo.

Dopo un inizio difficile contro l'ungherese Marton Fucsovics, Daniil ha ribaltato la sfida ed ha chiuso il match in quattro duri set. L'ex numero uno al mondo ha parlato nel post match ed ha rilasciato interessanti dichiarazioni: "Sapevo che era difficile, lui ha sempre fatto bene a Wimbledon ed era un avversario tosto.

Io non sono un tennista da erba, ma sono felice di aver battuto un tennista abituato a questa superficie. Certo, dovevo essere continuo per tutta la sfida, inizialmente ho sbagliato un turno di servizio e sono stato penalizzato nel primo set, poi ho fatto meglio di lui negli altri tre set e sono riuscito a portare a casa la vittoria.

Sono felice, ora testa al prossimo match. Miglior avventura di sempre a Wimbledon? L'ho detto prima del torneo, sono molto motivato, voglio fare molto bene qui. La mia ambizione è far bene ed eguagliare il risultato del Roland Garros.

La verità è che voglio fare bene sia su terra che su erba, il mio obiettivo è raggiungere finali Slam anche su altre superfici rispetto al cemento. Sono fiducioso. Andreeva e la sua crescita? È giovanissima, mi sono complimentato con lei, sta ottenendo buoni risultati.

Allo stesso tempo va detto che non la conosco personalmente, o meglio non abbiamo rapporti personali. È fantastico per una tennista fare così bene da giovane, alla fine è anche quello per cui i tennisti come Alcaraz, Sinner e Rune riscontrano grande successo.

In giovane età puoi andare avanti e superare vari record". Infine: "Come è stata la mia stagione? Sappiamo tutti che la finale e soprattutto la vittoria di uno Slam cambia il risultato di una stagione, io lo so bene e lo penso ogni volta che guardo a casa la vittoria di uno Slam". Photo Credit: Atp Tour

Wimbledon Jannik Sinner
SHARE