Tsitsipas racconta la relazione con Badosa: "Lei è la persona giusta"

Il greco descrive quanto sia speciale la giocatrice spagnola per lui

by Luca Ferrante
SHARE
Tsitsipas racconta la relazione con Badosa: "Lei è la persona giusta"

Parole bellissime per raccontare una relazione che ha subito colpito il web e i circuiti Atp e Wta. Stefanos Tsitsipas ha raccontato più nei particolari lo splendido rapporto che ha instaurato con la spagnola Paula Badosa, in un'intervista rilasciata ad AS.

"È la cosa migliore che potesse capitarmi. All'inizio potrebbe non essere facile a causa dell'interesse dei media e di ciò che comporta, perché la gente ne continua a parlare costantemente. Ma cerco di non prestare attenzione.

È inevitabile, accadrà. Può volerci del tempo per adattarsi, ma ora è davvero bello abituarsi a qualcosa del genere, perché non è mai successo prima. Lei è la persona giusta" ha commentato un innamorato tennista greco.

Il racconto di Tsitsipas

Il nativo di Atene ha continuato a esaltare la giocatrice spagnola: "La ammiro molto. Lei è la mia tennista preferita. La trovo una personalità molto interessante. Non solo per il suo aspetto ma anche per quello che ha dentro.

Quando gioca, vedo me stesso. Ci sono molte cose che le vedo fare in campo che farei anche io. È molto raro che ci sia un giocatore dall'altra parte del circuito di cui posso parlare così. Mi ispira" le sorprendenti parole di Tsitsipas.

"Mi fa amare di più il tennis. Mi motiva a essere migliore. Forse non ha vinto molte partite nelle ultime settimane ma non è colpa sua. Ne parliamo. Quando sono in campo, è una mia responsabilità. È la persona più comprensiva con cui sia mai stato.

Vuole il meglio per me. Sono così fortunato che sia nella mia vita... Ridiamo, piangiamo, festeggiamo, siamo più insieme. Spero che possiamo creare sogni, conquistarli insieme. Perché è qualcosa di così bello...

Voglio che questa sia una bella vita con bei ricordi. A volte anche tristi ma fa parte del viaggio, un lungo viaggio per sperimentare tutto" ha concluso.

SHARE