Ruud non cambia idea: “Preferisco riposarmi piuttosto che giocare sull’erba”

Il finalista del Roland Garros 2023 continua a non amare questa superficie

by Giuseppe Migliaccio
SHARE
Ruud non cambia idea: “Preferisco riposarmi piuttosto che giocare sull’erba”

Non c’è proprio nulla da fare: Casper Ruud proprio mal sopporta la stagione su erba. A distanza di un anno dalla sua ormai celebre dichiarazione “l’erba è per i giocatori di golf”, il norvegese non cambia di un minimo la sua idea, dando fondamentalmente appuntamento direttamente a Wimbledon.

Il finalista del Roland Garros 2023, d’altronde, lo ha ribadito a chiare lettere pochi giorni fa nella conferenza stampa al termine della sconfitta contro Novak Djokovic: “È divertente giocare sull'erba.

L'anno scorso ho detto: l'erba è per chi ama il golf. Era una battuta, ovviamente, e non va presa per buona. Poi, l'erba non si adatta al mio gioco. Non mi sento completamente a mio agio su di essa. Se c'è un momento dell'anno in cui ho bisogno di riposare un po', di recuperare dopo una lunga stagione sulla terra battuta, è proprio quello in cui gioco sull'erba.

Ecco perché non gioco molto. In ogni caso, è sempre divertente andare a Wimbledon. Chiedete a chiunque nel mondo e la maggior parte delle persone vi dirà che ha sentito parlare di Wimbledon. È il nome Wimbledon che la gente conosce” .

RG, Nadal ‘addolcisce’ la sconfitta di Ruud

Il percorso di Casper Ruud in quel di Parigi chiarisce ulteriormente quanto sia uno dei giocatori più temibili del circuito su terra. Come l’anno scorso, tuttavia, il norvegese è arrivato a un passo dal traguardo al Roland Garros per poi ritrovarsi con un pugno di mosche in mano.

Ad ‘addolcire’ la sua delusione per la sconfitta contro Novak Djokovic ci ha, però, pensato uno che di terra battuta, e soprattutto di Roland Garros, se ne intende parecchio, Rafael Nadal, che pur complimentandosi col serbo non ha fatto mancare il suo sostegno anche a Ruud: “Bravo Casper”, aveva scritto il maiorchino su Instagram.

“Un altro grande Roland Garros. Sei un grande giocatore e una grande persona! Sconfitta difficile ma comunque una prestazione incredibile!!!” . Ruud che, al netto della sconfitta in finale, ha dimostrato ancora una volta di essere un tennista dotato di grande talento e ha ricevuto i complimenti anche da parte di Djokovic stesso, ora 23 volte campione Slam, che lo ha definito “un futuro campione del Roland Garros” . Photo Credits: Getty Images

Roland Garros
SHARE