Khachanov dopo il ko con Djokovic: "Non ho rimpianti, ho raggiunto il mio obiettivo"

Il tennista russo ha parlato in conferenza stampa

by Mario Tramo
SHARE
Khachanov dopo il ko con Djokovic: "Non ho rimpianti, ho raggiunto il mio obiettivo"

I precedenti parlavano chiaro con Novak Djokovic avanti 9-1 ma Karen Khachanov ha davvero dato filo da torcere al serbo nei Quarti di finale del Roland Garros. Bella prestazione del russo che ha vinto il primo set ed ha tenuto testa fino al secondo parziale, dove si è sciolto nel tiebreak.

Nole è poi salito in cattedra ed ha così conquistato la possibilità di giocarsi la semifinale dei sogni contro il numero uno al mondo Carlos Alcaraz. Il numero tre russo ha parlato in conferenza stampa, commentando il torneo e la prestazione contro il talento balcanico.

Ecco le sue parole: "È stato un buon torneo e ci sono tanti aspetti positivi. Alla fine non ho rimpianti e voglio dire che penso di aver fatto una buona prestazione qui al Roland Garros. Per diversi anni ho detto che il mio obiettivo era tornare in Top Ten e finalmente ci sono riuscito.

È bello tutto questo. Tornando a casa posso dire che cammino a testa alta". Il tennista ha parlato di questo match e dei precedenti contro Novak Djokovic: "Ogni volta è una storia diversa. Oggi ho detto che ero vicino e potrei dire che forse, tra le ultime gare, è il match dove sono stato più vicino al suo livello.

Ho avuto la possibilità di andare avanti 2 a 0 e a quel punto sarebbe stato tutto diverso. Lui però è sempre lì, spinge sempre al massimo e quindi è sempre molto dura, soprattutto se nei momenti clou non riesci a controbattere.

Contro Nole devi costruire sempre il punto e non è semplice. Il tiebreak del secondo set? Se potevo fare qualcosa di meglio, beh, puoi fare sempre meglio, questo è il tennis. Allo stesso tempo penso che lui ha giocato un tiebreak perfetto e non potevo fare molto.

Ha vinto lui. Io ho giocato sempre allo stesso modo, ho cambiato un po' il gioco e ho lottato fino alla fine. Lui ha alzato il suo livello e alla fine ha ottenuto la vittoria". Photo Credit: Reuters, Benoit Tessier

SHARE