Pesanti accuse di Marton Fucsovics a Baez: l'ungherese si scusa pubblicamente

Brutto episodio nel corso del primo turno a Lione

by Luca Ferrante
SHARE
Pesanti accuse di Marton Fucsovics a Baez: l'ungherese si scusa pubblicamente

Le pesanti offese rivolte all'avversario in campo non sono passate inosservate e hanno provocato disprezzo nel circuito. Il tennista protagonista di questo brutto gesto ha cercato però di rimediare immediatamente, pubblicando un messaggio sui propri canali social per scusarsi di quanto accaduto.

Il fatto in questione riguarda il diverbio scoppiato inavvertitamente all'Atp 250 di Lione tra Marton Fucsovics e Sebastian Baez, che è stato offeso dal rivale nel corso della partita. L’esperto tennista ungherese, evidentemente infastidito dall’atteggiamento (a suo dire) provocatorio e antisportivo del suo avversario, ha deciso a un certo punto del match di rivolgergli alcune parole: "Quanti anni hai, 12?!" è il commento dell'atleta durante un cambio di campo.

L'argentino, sarcasticamente, ha replicato con un "No, 22". Fucsovics ha quindi iniziato a inveire contro il sudamericano, definendolo “un bambino” e comparandolo ad altri suoi coetanei, secondo lui altrettanto scorretti.

"Urli ‘Vamos’ a ogni punto che sbaglio” ha continuato Marton, che si è poi lasciato scappare altri commenti ancora più pesanti: "Urla come una pu****a!". Il giudice di sedia è intervenuto sulla spiacevole situazione per sedare non solo gli animi ma anche per richiamare all’ordine l’ungherese, invitandolo a utilizzare un linguaggio consono al regolamento.

Le scuse di Fucsovics

Su Instagram l'ungherese ha scritto al mondo del tennis e ai fan: "Ciao a tutti, Vorrei scusarmi per il modo in cui mi sono comportato durante la partita con Baez. Nella foga del momento ho usato parole che non avrei dovuto.

Come molti di voi sanno, ho sempre giocato con il fairplay anche se vinco o perdo la partita. Potrei far parte della vecchia generazione, nella quale noi giocatori ci rispettiamo e ci scontriamo a vicenda con il tennis" ha dichiarato.

Fucsovics si è dunque pentito di quanto successo durante il primo turno del Lione Open: l'argentino Baez è stato abile a uscire vincitore dal confronto, col punteggio finale di 6-4, 7-6, proseguendo l'avventura nel torneo francese.

Marton Fucsovics
SHARE