Andrea Vavassori dopo la vittoria contro Murray: "È un sogno che diventa realtà"



by ANTONIO FRAPPOLA

Andrea Vavassori dopo la vittoria contro Murray: "È un sogno che diventa realtà"

“È un sogno che diventa realtà” . Andrea Vavassori ha conquistato la prima vittoria in un torneo Masters 1000 battendo in due set l’ex numero uno del mondo Andy Murray. L’italiano sta dimostrando di possedere tutte le qualità per fare irruzione in top 100 ed essere protagonista anche nel circuito maggiore.

Il successo ottenuto al Mutua Madrid Open è il frutto di un lavoro meticoloso e dei numerosi sacrifici compiuti sin da bambino da un giocatore capace di coniugare eleganza ed efficacia. Non è un caso che la vittoria più importante in carriera sia arrivata su una superficie tanto veloce quanto insidiosa a causa dell’altitudine.

Il 27enne di Torino è riuscito ad adattarsi rapidamente ai campi del torneo di Madrid e, dopo aver superato le qualificazioni, ha firmato l’impresa sul Manolo Santana Stadium.

Vavassori: "È un sogno che diventa realtà"

Vavassori non ha sbagliato niente al servizio e ha siglato due fondamentali break nel primo set.

La tensione ha fatto la sua parte nella seconda frazione di gioco, quando Vavassori ha perso per la prima volta il servizio giocando una brutta volèe. Solo un folle tie-break ha permesso all’italiano di sollevare al cielo le braccia in segna di vittoria.

Murray ha cancellato quattro match point prima di commettere un grave errore a rete sul 7-8. “È la mia vittoria più grande, per giunta in un torneo così importante, su un campo come questo e contro un campione come lui.

L’ho seguito per tutta la carriera, Andy è un eroe per tutti quelli che frequentano il Tour” , ha dichiarato l’azzurro ai microfoni dell’ATP. “Per un set e mezzo ho giocato il miglior tennis della mia vita.

Lui è stato molto bravo quando mi ha brekkato e alla fine… è stata solo gioia. Giochi anche in doppio? Fisicamente sto lavorando bene con il mio preparatore. Stiamo facendo tutti un ottimo lavoro, sono molto felice di avere questa squadra” .

Vavassori avrà l’opportunità di vivere un’altra memorabile esperienza a Madrid. Il suo prossimo avversario sarà infatti Daniil Medvedev, il tennista che ha vinto più partite nel 2023.

“Proverò a creargli dei problemi. Lui è un incredibile campione. Sono grato per questa vittoria, cercherò di continuare così” . Photo Credit: Getty Images

Andrea Vavassori