Medvedev: "Un match contro Alcaraz non cambia le cose, sono sulla strada giusta"

Le parole del tennista russo in vista di Miami

by Mario Tramo
SHARE
Medvedev: "Un match contro Alcaraz non cambia le cose, sono sulla strada giusta"

La serie di vittorie consecutive nel circuito di Daniil Medvedev si è fermata nel Masters 1000 di Indian Wells. Il campione russo ha dimostrato comunque di essere in buona forma e ha raggiunto la finale dove si è arreso al numero uno al mondo Carlos Alcaraz.

Daniil è tornato subito in campo e questa settimana affronterà, come tutti i big del circuito (esclusi gli assenti Djokovic e Nadal) il Masters 1000 di Miami, il Miami Open. L'atleta russo ha parlato in conferenza stampa ed ha rilasciato interessanti dichiarazioni, ecco le sue parole: "Alcaraz? Non so se ci incontreremo di nuovo questa settimana, ma credo che dovrei evitare di giocare troppo indietro.

Poi, lo sto dicendo, ma non so se riuscirei a metterlo in pratica. Sicuramente se perdo due match di fila contro Carlos ed in entrambi i casi perdo nettamente, allora è chiaro che devo cambiare qualcosa. Per ora ci siamo affrontati una volta e quindi credo sia troppo presto per cambiare".

Daniil Medvedev e il suo futuro

Il Top Ten russo ha proseguito chiarendo le sue ragioni: "Aspetterò un vero match sul cemento per vedere se il mio posizionamento in campo è giusto o se l'avversario è avvantaggiato da tutto ciò.

Qui i campi sono davvero veloci e quindi non ho alcuna intenzione di lamentarmi. Ad Indian Wells ho provato in un certo momento a giocare più vicino alla linea ma lui in quei momenti è andato molto bene al servizio e quindi non mi ha aiutato.

Anche se da fuori lo vedete come diverso, non è così facile cambiare le dinamiche di un match". Infine Medvedev ha concluso: "Comunque in un modo o nell'altro sono tornato al mio livello e ho recuperato quel feeling che mi è mancato in tutto il 2022, un anno dove ero molto meno costante.

Ho vinto diversi tornei e alla quarta occasione ho perso un brutto match, non posso evitare. Voglio continuare comunque su questa strada". Medvedev è la testa di serie numero 4 e attende il vincente del match tra Roberto Carballes Baena e Zapata Miralles, due avversari comunque abbastanza insidiosi. Photo Credit: Atp Tour

Alcaraz
SHARE