Musetti vince all'esordio a Buenos Aires: "Una partita complicata, sono contento"

L'azzurro vince il primo match dell'Argentina Open battendo Cachin in due set: al prossimo turno c'è Varillas

by Martina Sessa
SHARE
Musetti vince all'esordio a Buenos Aires: "Una partita complicata, sono contento"

Un’ora e mezza basta a Lorenzo Musetti per vincere la partita d’esordio all’Argentina Open: battuto uno dei giocatori di casa, Cachin, in due set, con il risultato di 6-2, 6-3. “Credo che sia stata una partita molto complicata.

Le condizioni erano diverse da quelle delle volte precedenti: molto caldo e molto vento. Credo che sia stata una partita difficile perché Pedro [Cachin] che gioca bene su questa superficie, qui in casa. Credo di aver fatto una prestazione solida e sono contento”, ha detto il tennista azzurro in conferenza stampa a Buenos Aires.

“Sono stato molto concentrato dal primo all'ultimo punto perché sapevo che le condizioni meteo non erano ideali per giocare. Dopo il primo set, con il punteggio dalla mia parte è stato più facile per me giocare”, ha detto. Il prossimo avversario per Lorenzo Musetti è Juan Pablo Varillas, che ha sconfitto Dominic Thiem: “"Sto giocando molto bene qui, anche in allenamento.

Sono concentrato per domani perché non sarà una partita facile. Ha battuto Thiem quindi penso che stia giocando abbastanza bene”.

I risultati su terra

Dopo gli Australian Open, la scelta di Musetti è ricaduta sulla terra rossa sudamericana invece di proseguire sul cemento.

In conferenza stampa, il numero due d’Italia ne ha spiegato i motivi, soffermandosi anche sul suo gioco e sulla superficie su cui si adatta meglio: “Credo che la terra sia la superficie in cui il mio gioco si adatta meglio.

Nel futuro non so, ma nell’ultima parte dello scorso anno ho giocato bene anche su terreni rapidi, ma la terra rossa è la mia superficie. Sono stato due set in vantaggio contro Djokovic e Tsitsipas al Roland Garros, ho vinto il torneo a Amburgo.

La mia prima partita nel circuito Atp in un tabellone principale l’ho vinta agli Internazionali d’Italia contro Stan Wawrinka. È la superficie dove ho raggiunto i miei risultati principali”. Photo credits: Atp Tour

SHARE