Auger Aliassime: "Ho dato tutto ma qualcosa non andava. Lehecka sta crescendo molto"



by   |  LETTURE 1920

Auger Aliassime: "Ho dato tutto ma qualcosa non andava. Lehecka sta crescendo molto"

Gli Australian Open 2023 continuano a regalare grandi sorprese. Nella notte il tennista canadese Felix Auger Aliassime, testa di serie numero 6 del torneo, è stato eliminato in quattro set dal ceco Lehecka, altra grande sorpresa di quest'anno.

Il canadese ha ceduto in quattro set con Lehecka che ha avuto la meglio con il risultato di 4-6;6-3;7-6;7-6. In conferenza il tennista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Penso che lui ha giocato meglio di me nel complesso anche se in questa sfida sono stati i piccoli dettagli a fare la differenza.

Ho giocato male i due tiebreak, penso che anche nei primi due set sono stati molto combattuti e ho faticato sui punti di risposta. Quando è arrivato il tiebreak lui ha giocato meglio i momenti migliori e ha meritato lui di vincere".

Poi Auger Aliassime ha avuto davvero belle parole per il suo avversario ed ha dichiarato: "Conosco questo ragazzo da più di un anno, sta giocando molto bene e crescendo in classifica, ricordo di averlo visto a Rotterdam, li ha fatto le semifinali e sta giocando molto bene.

Credo che lo vedremo molto in futuro. Serve molto bene ed è bravo in tutto, non posso che augurargli buona fortuna per il prossimo turno".

Le parole di Felix Auger Aliassime in conferenza

Il tennista canadese ha poi proseguito: "Questa è stata una settimana dura, a dire il vero.

Ho dato tutto quello che avevo e ho passato anche bei momenti. Ad esempio credo di aver giocato molto bene nel primo set, stavo servendo bene ma in altre parti del mio gioco non ho dato il meglio e non sono riuscito a dare quello che serviva per battere un tennista come lui.

Lo accetto, alla fine ho dato tutto ma sono consapevole che voglio arrivare ad un livello superiore. Jiri è un ragazzo con la testa sulle spalle, tutti ne parlano bene e credo che ha tutto per diventare un buon tennista.

Queste settimane sono state dure e devo capire il perché, ho dato il massimo ma non ho mai raggiunto il mio apice, bisogna capire cosa è successo veramente. Ormai questo torneo è finito, devo recuperare e pensare al futuro". Photo Credit: Getty Images