Swiatek: "Sfidare Rybakina agli Ottavi non è giusto, Wimbledon ha cambiato tutto"



by   |  LETTURE 2894

Swiatek: "Sfidare Rybakina agli Ottavi non è giusto, Wimbledon ha cambiato tutto"

Nella notte il circuito tennistico ha visto una clamorosa sconfitta. La numero uno al mondo Iga Swiatek ha ceduto in due set contro l'ultima vincitrice di Wimbledon, la kazaka Elena Rybakina. Bella prestazione di Elena che ha portato a casa la vittoria con un doppio 6-4 con la numero uno che spegne così le sue speranze di vittoria, in uno Slam dove non ha mai trovato grandi successi e dove aveva raggiunto al massimo le semifinali nel 2022.

In conferenza stampa l'atleta polacca ha chiarito il motivo e raccontato le sue sensazioni dopo la sconfitta. Ecco le sue parole: "Sicuramente lei è stata molto solida, ha esercitato una grande pressione sull'avversaria e l'ha fatto davvero bene.

Ha servito benissimo mentre la mia prima non funzionava e sentivo di dover faticare molto per conquistare ogni punto. È vero, è stata dura e di sicuro dopo oggi ho capito che devo lavorare di più sulla mia mentalità, devo riuscire a combattere, come facevo lo scorso anno.

Di sicuro mi prenderò del tempo dopo questa sconfitta. Le ultime due settimane sono state piuttosto difficili per me, ho sentito oggi che non avevo una grande forza e non riuscivo a combattere. Ho fatto un passo indietro in questi tornei, sento questo.

Perché settimane difficili? Ho sentito troppa pressione, sentivo di non voler perdere e non pensavo a vincere le sfide. È questo su cui devo concentrarmi. Numero 1? Ero numero uno anche al Roland Garros e agli altri Slam, non credo che importi tutto questo".

Iga Swiatek e la sua conferenza

La tennista ha poi proseguito: "Mi trovavo in una situazione diversa, non giocavo da tempo e va detto una cosa. Elena ha vinto Wimbledon e affrontarla agli Ottavi di finale qui non è giusto, credo che lei meritasse una classifica migliore.

Non dovrebbe essere lì. Lei ha giocato in maniera solida ed è stata molto brava tatticamente, concentrata fino alla fine. Lei oggi è stata una tennista migliore". Photo Credit: Wta Insider Official Twitter