Sebastian Korda: "È stata una delle migliori partite della mia carriera"



by   |  LETTURE 1717

Sebastian Korda: "È stata una delle migliori partite della mia carriera"

Sebastian Korda ha ottenuto la sua prima vittoria in carriera contro un top ten in un torneo del Grande Slam e ha guadagnato meritatamente l’accesso agli ottavi di finale degli Australian Open. L’americano ha confermato di essere uno dei migliori talenti del Tour e ha sconfitto in tre set Daniil Medvedev, che negli ultimi due anni aveva raggiunto la finale a Melbourne.

Korda è stato bravo a non lasciarsi condizionare dal vantaggio perso nel primo e nel terzo set e a far valere l’esplosività dei suoi colpi nei due tie-break che hanno spostato gli equilibri. Il nativo di Bradenton, considerando i tennisti in gioco nella parte alta del tabellone, avrà una grande possibilità per spingersi almeno fino alle semifinali.

Il suo prossimo avversario sarà Hubert Hurkacz e, in caso di vittoria, troverebbe successivamente d’altra parte della rete il vincitore della sfida tra Karen Khachanov e Yoshihito Nishioka.

Korda: "È stata una delle migliori partite della mia carriera"

“È stata una delle migliori partite che abbia mai giocato in carriera.

Sono rimasto fedele al mio piano di gioco e ho continuato a seguire la mia strada. Ho sempre cercato di rimanere positivo dal punto di vista mentale. Penso sia stata questa la cosa più importante. Andre Agassi mi ha inviato un messaggio.

È una delle persone più speciali che abbia conosciuto nella mia vita. Abbiamo iniziato a parlare durante la pandemia. È stato importante per la mia ascesa" , ha dichiarato Korda in conferenza stampa. "Ho sempre saputo che sarei potuto diventare un ottimo tennista.

Ora sono circondato dalle giuste persone, sto costruendo una squadra davvero solida e mi fido del percorso. Sto crescendo sia come persona che come giocatore. Hurkacz? Ha uno dei servizi migliori del Tour. Si muove molto bene in campo e ha uno stile simile a quello di Daniil.

Non vedo l’ora di giocare contro di lui. Di solito, quando ci alleniamo insieme, lui vince il torneo. Scherzo sempre su questa cosa con lui. Sarà emozionante, parliamo del quarto turno di uno Slam. Mi piace giocare in maniera aggressiva e dettare il ritmo.

Sono fortunato ad avere questo stile di gioco. Penso di aver eseguito molto bene tutti i colpi contro Medvedev. Sono andato a rete, ho giocato spesso il serve & volley. Tatticamente è stata una buona partita” . Photo Credit: Getty IMages