Tsitsipas approda al quarto turno e avvisa Sinner: "Ho armi importanti"



by   |  LETTURE 1982

Tsitsipas approda al quarto turno e avvisa Sinner: "Ho armi importanti"

Bastano ancora tre set a Stefanos Tsitsipas per vincere il terzo match di questi Australian Open. Il tennista greco ha chiuso la pratica Griekspoor in due ore (e poco più): 6-2, 7-6, 6-3 per conquistare, ancora una volta al Melbourne Park, il quarto turno.

“È stata la prima partita impegnativa contro un giocatore che, nelle ultime due settimane, ha avuto una buona serie di successi. Sapevo di dover affrontare qualcosa di grosso oggi. Non è stato facile nel secondo set.

Non sapevo come sarei sopravvissuto a quello, ma ho trovato modi che mi hanno portato al tie-break. Ho solo aspettato. Penso che il secondo set sia stato importante per me per andare avanti nel punteggio e ottenere un po' di spinta psicologica per quello che sarebbe stato il terzo e ultimo set.

In generale sono molto soddisfatto della qualità del mio gioco di oggi”, ha detto in conferenza stampa dopo la vittoria. Al numero quattro del mondo è stato chiesto anche un commento sul match tra Murray e Kokkinakis, terminato oltre le 4 di mattina australiane: “Non è divertente per Andy.

L'ho visto oggi prima della mia partita. Stavo pensando tra me e me, cos'è ci fa qui? Dovrebbe essere a letto (sorridendo). Ma non si può fare nulla contro ciò. È iniziato ad un tempo ragionevole, direi.

Non è stata infranta nessuna regola. Penso che al tennis piaccia questo tipo di partite perché c’è una grande storia dietro questa partita, che sarà ricordata”.

La sfida contro Sinner

Al quarto turno c’è Jannik Sinner: i due si affrontano per il secondo anno consecutivo agli Australian Open, dopo i quarti di finale della scorsa edizione, vinti dal tennista greco.

“Di sicuro mi sono divertito lo scorso anno. Sono sicuro che si preparerà meglio volta. Spero di poter offrire un buon livello di gioco perché l'ultima volta era vicino. Si tratta di mantenere quel livello. Forse si tratta di attingere a ciò che ha funzionato in precedenza e in qualche modo aggiungere qualcosa quando sono nel match. Ho armi importanti a mia disposizione”. Photo credits: Atp Tour