Australian Open, Tsitsipas vince al primo turno vs Halys: "È stata una grande lotta"

Tre set bastano al tennista greco per battere il francese ed accedere al secondo turno di questi Australian Open

by Martina Sessa
SHARE
Australian Open, Tsitsipas vince al primo turno vs Halys: "È stata una grande lotta"

Un leggero passaggio a vuoto non mette in difficoltà Stefanos Tsitsipas al debutto in questa edizione degli Australian Open. Il tennista greco supera in tre set il francese Halys: 6-3, -64, 7-6 è il risultato finale a favore del numero quattro del mondo.

Se i primi due parziali sono filati lisci come l’olio, il terzo set è stato una leggera montagna russa: ruba il servizio, per poi perderlo per due game consecutivi, per poi controbreakare nuovamente per arrivare al tiebreak, vinto dal finalista del Roland Garros.

“È stato un buon match per essere stato un primo turno di un torneo Slam. – ha dichiarato in conferenza stampa Tsitsipas - Sono felice del modo in cui ho combattuto. Sono felice di come le cose siano andate, specialmente quando ero sotto nel terzo set.

Sono stato in grado di combatterlo verso la fine e darmi una possibilità nel tiebreak di fare qualcosa, la definirei un’alta prestazione verso la fine. Sì, è stata una grande lotta alla fine per recuperare e ottenere quel terzo set, di cui sono stato molto contento di esserne stato in grado e di chiudere il match in quel modo”.

A Melbourne, il greco ha sempre ottenuto grandi risultati: sono due le semifinali consecutive ottenute. “Ho bisogno di andare avanti. Ho giocato un buon match oggi. Ovviamente, ci sono un paio di cose che devo migliorare e cose che devo aggiungere al mio gioco.

Tengo aperta la mia mente. Cercherò di tornare in campo e lavorare sulle cose e prepararmi per il prossimo match”, ha dichiarato Tsitsipas. Giocare a Melbourne vuol dire anche avere un grande supporto dei greci sugli spalti.

“Quando scendo in campo, arrivo e vedo tutte le bandiere greche nello stadio che tifano per me: questa è la cosa più vicina all'essere a casa. È molto utile perché so che sono in campo facendo il mio lavoro, ma ho anche una folla e un mucchio di persone là fuori che mi tirano su di morale e mi danno la loro energia”, ha detto in conferenza stampa uno dei quattro semifinalisti dello scorso anno, che al secondo turno affronterà la wild card Rinky Hijikata. Photo credits: Atp Tour

Australian Open
SHARE