La gioia di Martina Trevisan: "La vita è proprio bella! Sono davvero felice"

La giocatrice italiana ha provato a descrivere le sue emozioni in conferenza stampa

by Antonio Frappola
SHARE
La gioia di Martina Trevisan: "La vita è proprio bella! Sono davvero felice"

Non poteva esserci partenza migliore per l’Italia nella semifinale della United Cup contro la Grecia. Lorenzo Musetti ha decisamente rispettato il pronostico battendo nettamente Stefanos Sakellaridis; Martina Trevisan ha invece firmato l’impresa di giornata e ottenuto una delle vittorie più importanti della sua carriera.

La giocatrice italiana ha sconfitto l’attuale numero sei del ranking WTA Maria Sakkari con il punteggio di 6-3, ( 4) 6-7, 7-5 in tre ore e quattordici minuti di gioco. Per Trevisan si tratta del terzo successo in sei confronti contro una top ten.

Trevisan al settimo cielo: "La vita è proprio bella! "

“Sono molto, molto felice. Perché, personalmente, penso sia l’unico grande match sul cemento. Sono contenta del modo in cui ho lottato oggi. Avere Matteo Berrettini e Vincenzo Santopadre vicini mi ha aiutato molto.

Anche i miei compagni di squadra mi hanno sostenuta. Sono felice perché ho mantenuto la stessa energia per tutta la partita. È stato davvero difficile, perché volevo così tanto questa vittoria e il il match è diventato molto lungo" , ha spiegato l'azzurra in conferenza stampa.

"Anche durante i momenti più complicati, ho continuato a lottare. Penso sia stata questa la chiave. Ho cercato di ricordarmi in ogni punto che è bellissimo giocare qui per l’Italia con tanti tifosi italiani in tribuna.

Sorriso? Mi aiuta durante i momenti più complicati, perché ci sono stati molti alti e bassi. Quindi mi ricordo sempre di sorridere, è una cosa che mi rilassa. Come ho già detto nell’intervista post-match, ero in uno stadio fantastico e tante persone stavano guardando la mia partita.

Mi sono guardata intorno e ho pensato: ‘La vita è proprio bella! ‘ . L'ultimo match giocato contro Maria a Parigi mi ha aiutato. Ovviamente oggi le condizioni erano davvero diverse. Ero pronta a lottare, avevo la giusta energia. Ho preparato la partita molto bene con Matteo e Vincenzo" . Photo Credit: Getty Images

Martina Trevisan
SHARE