Nick Kyrgios non ci sta e attacca chi lo critica: "Pretendo delle scuse"

L'australiano ha dato forfait alla prima competizione dell'anno e dovrebbe tornare agli Australian Open

by Luca Ferrante
SHARE
Nick Kyrgios non ci sta e attacca chi lo critica: "Pretendo delle scuse"

Ha chiesto nuovamente delle scuse a tutte le persone che lo criticano pesantemente per quanto fa nel mondo del tennis. Nick Kyrgios è tornato a discutere con i critici recentemente sui propri profili social, rilanciando l'importanza anche della sua figura nello sport.

Il tennista australiano ha sempre diviso l'opinione pubblica per gli atteggiamenti molto duri mostrati in campo nel corso degli anni e le dichiarazioni rilasciate nelle diverse conferenze stampa contro i rivali. Il suo carattere non l'ha molto spesso aiutato a vincere le battaglie che contano e a esprimere sempre tutto il talento su cui può fare affidamento in ogni appuntamento prestigioso nel circuito Atp.

Nel 2022 il nativo di Canberra ha però rilanciato le proprie quotazioni con prestazioni di ottimo livello e una concentrazione in campo mai mostrata prima. Tantissimi avversari non hanno saputo tenergli testa e il 27enne ha così conquistato risultati molto soddisfacenti, come la finale a Wimbledon e la vittoria di titoli.

Nick si è messo in mostra anche in alcune sfide con Stefanos Tsitsipas e l'allora numero uno Daniil Medvedev, in cui ha dimostrato ancora una volta tutto il suo potenziale.

Kyrgios attacca

Recentemente Netiflix ha annunciato che a metà gennaio saranno disponibili i primi cinque episodi della serie 'Break point', dedicata interamente al mondo del tennis e alla vita degli atleti protagonisti.

Tra questi è stato coinvolto proprio Nick Kyrgios agli Australian Open, che ha vinto in doppio. In merito, il giocatore ha espresso alcune considerazioni su Twitter: "Quindi dopo tutto questo, dopo che tutti i media scrivono quanto sono pessimo per lo sport, mancando di rispetto al gioco, sarò nell'episodio numero uno su Netflix...

per far crescere la nostra fan base, fondamentalmente cercando di far appassionare altre persone al tennis" ha dichiarato con molta soddisfazione. Poi ha aggiunto: "Mettiamo essenzialmente più soldi nelle tasche di tutti coloro che sono coinvolti nel tennis.

Voi sembrate davvero ridicoli ora. Le vostre scuse dovrebbero essere forti quanto è stata la vostra mancanza di rispetto" ha concluso rivolgendosi a coloro che lo criticano.

Nick Kyrgios Australian Open
SHARE