Stefanos Tsitsipas svela la chiave della vittoria: "Ho soppresso le emozioni"

Il greco dà il suo contributo alla Grecia e ottiene il primo successo nella United Cup

by Luca Ferrante
SHARE
Stefanos Tsitsipas svela la chiave della vittoria: "Ho soppresso le emozioni"

Ha sofferto ma è riuscito a ottenere la vittoria nella prima partita ufficiale della stagione 2023. Stefanos Tsitsipas è stato in grado di battere il bulgaro Grigor Dimitrov e regalare alla Grecia il 2-0 al termine della prima giornata di gare in United Cup.

Il tennista greco, sotto di un set, ha fatto valere la sua esperienza e il talento per rimontare e regolare l'avversario in un duro tie-break del terzo parziale.

L'analisi di Tsitsipas

Il nativo di Atene ha dichiarato in conferenza stampa al termine del match: "Una gara piena di problemi.

Entrambi abbiamo servito molto bene per tutta la partita. Non ci sono stati molti momenti, tranne nel secondo set, in cui sentivo di poter fare qualcosa. Sono andato in bagno e ho cercato di recuperare i miei livelli di concentrazione, elaborando quello che era successo nel primo set.

Sono tornato più fresco e determinato, il che mi ha regalato un doppio break nel secondo, meglio di quanto mi aspettassi" ha spiegato il numero 4 del ranking mondiale. Poi ha proseguito, analizzando: "Nel terzo set abbiamo avuto entrambi alte percentuali di prima di servizio, usando il nostro diritto per attaccare e aprire il campo.

Sono stili di gioco simili in un certo senso. Abbiamo lottato fino al tie-break. Sapevo che era questione di chi faceva il minor numero di errori, di chi era più concentrato. Ho cercato di sopprimere le emozioni" ha sottolineato, svelando la chiave del successo.

Il gesto d'affetto verso i connazionali: "Tutti i giocatori possono migliorare le posizioni in classifica. Ho cercato di seguire la mia strada, anche Maria (Sakkari). Le ragazze e i ragazzi dietro di noi in classifica hanno ancora un grande potenziale.

Sono lì per supportarti in ogni modo possibile. Non è facile con così tanti viaggi tenersi in contatto con loro ma se c'è qualcosa di cui hanno bisogno io sono sempre disponibile. Crediamo e abbiamo fiducia l'uno nell'altro, siamo ben collegati.

Questo è ciò che rende la nostra squadra così com'è in questo momento" ha aggiunto. Alcuni giorni di riposo ora per Stefanos Tsitsipas: "Continuerò ad allenarmi tutti i giorni. Ora tocca all'altra parte del team fare il proprio lavoro. Farò il tifo per loro e mi godrò Perth" ha concluso davanti ai media. Photo credit: United Cup.

Stefanos Tsitsipas
SHARE