Lorenzo Musetti si racconta: "Ecco le mie più grandi passioni"

Il giovane tennista italiano ha parlato della sua vita dentro e fuori dal campo

by Antonio Frappola
SHARE
Lorenzo Musetti si racconta: "Ecco le mie più grandi passioni"

Il 2022 di Lorenzo Musetti è terminato con la semifinale raggiunta dall’Italia in Coppa Davis. Il talento di Carrara ha preso parte alle Next Gen ATP Finals di Milano e alla più famosa competizione a squadra prima di prendersi qualche giorno di vacanza.

L’azzurro ha però deciso di tornare subito al lavoro e ha svolta una intensa preparazione atletica in vista della nuova stagione. Una stagione che inizierà in compagnia di Matteo Berrettini alla United Cup.

Prima dell’inizio degli Australian Open, l’attuale numero 23 del mondo potrebbe poi partecipare al torneo ATP 250 di Adelaide 2, ma la sua presenza non è ancora certa.

Musetti si racconta: "Ci sono altri modi per scoprire te stesso"

“Oltre al tennis, ci sono altri modi per scoprire te stesso e trovare la pace interiore.

La musica è probabilmente una delle mie passione preferite. Mi piace molto ascoltare nuove canzoni. Amo anche andare al mare. Penso che queste siano le mie due più grandi passioni dopo il tennis” , ha dichiarato Musetti in un’intervista rilasciata al sito ufficiale degli Australian Open.

“Quando sono in giro per il Tour, mi piace visitare nuovi posti. Ho tutto ciò di cui ho bisogno nella mia vita e sono contento del lavoro che svolgo, della mia famiglia e dei miei amici. Non tutto va sempre liscio nel tennis, ma penso di aver avuto un ottimo percorso.

Sono sempre stato precoce in termine di risultati; questo mi ha aiutato a seguire la mia strada” . Il tennista classe 2002 ha conquistato i primi due titoli ATP in carriera nel corso di questa stagione. Il successo ottenuto ad Amburgo ha mostrato i progressi compiuti da Musetti dal punto di vista della gestione delle emozioni.

L’italiano ha rischiato di lasciare il torneo all’esordio, ma ha trovato il modo di annullare due match point a Dusan Lajovic e proseguire il suo cammino. La consacrazione è arrivata in una delle migliori finali del 2022, quando ha sconfitto Carlos Alcaraz in tre set.

Il secondo trionfo si è invece materializzo a Napoli. Musetti ha sconfitto in una finale tutta italiana l’amico Matteo Berrettini. Photo Credit: Imago

Lorenzo Musetti
SHARE