Caroline Garcia: “Le Finals sono più intense e diverse di uno Slam”

La tennista francese, rivelazione del 2022, ripercorre la vittoria al Master di fine stagione

by Giuseppe Migliaccio
SHARE
Caroline Garcia: “Le Finals sono più intense e diverse di uno Slam”

È stata una stagione decisamente sopra le righe, probabilmente la migliore della carriera per Caroline Garcia. La tennista francese, che a ottobre ha compiuto 29 anni, quindi non essendo più una ragazzina, è riuscita a ribaltare ogni pronostico e compiere una scalata fuori dal comune durante tutto il 2022.

Scalata che ha raggiunto i suoi picchi più alti con la semifinale Slam agli US Open – quando il suo miglior risultato in un Major finora era stato un quarto di finale al Roland Garros nel 2017 – ma soprattutto la vittoria delle WTA Finals di Forth Worth, battendo in finale Aryna Sabalenka.

Proprio in merito al Master di fine stagione, Garcia gli ha dato particolare valore al punto di ritenerlo un torneo, talvolta, molto “più intenso e diverso” di un Grande Slam.

Garcia: “Alcuni passati inosservati dopo aver vinto uno Slam”

Nell’episodio numero 83 di We Love Tennis Mag – la rubrica curata dal portale francese WeLoveTennis – la numero 4 del mondo Caroline Garcia ha ripercorso, tra le altre cose, le emozioni provate durante il percorso compiuto alle WTA Finals di Forth Worth.

La 29enne di Saint-Germain-en-Laye ha affrontato cinque delle migliori otto tenniste dell’anno solare in termini di risultati, perdendo soltanto una partita contro la numero 1 Iga Swiatek, quindi non proprio una sprovveduta.

Garcia ha avvalorato grandemente il suo più grande successo della stagione e in generale della sua carriera, arrivando a sostenere che l’attuale format rende le WTA Finals più stuzzicanti e forse anche più difficili di uno Slam, spiegandone il motivo: “Il Masters è un torneo speciale, ma vincerlo è un risultato enorme, perché in una settimana importante si giocano cinque partite contro gli otto migliori giocatori del mondo.

Si può vincere un Grande Slam senza battere questi giocatori o se ne può giocare solo uno. Qui bisogna batterne quattro. A causa di questo requisito e di questo livello, le finali WTA sono più intense e diverse.

E ci sono anche giocatori che sono passati inosservati nonostante abbiano vinto un titolo del Grande Slam” . Photo Credits: Instagram Caroline Garcia

Caroline Garcia
SHARE