Zverev, le condizioni del piede dopo il rientro: "È sano, ma ho molto lavoro da fare"

Il tedesco torna dopo sette mesi di assenza: una vittoria e una sconfitta il bilancio del weekend d'Oriente

by Martina Sessa
SHARE
Zverev, le condizioni del piede dopo il rientro: "È sano, ma ho molto lavoro da fare"

Alexander Zverev è tornato in pista. Il tennista tedesco ha giocato le prime partite, seppur non ufficiali, al rientro dopo lo stop lungo sette mesi, quando durante la semifinale di Roland Garros contro Rafael Nadal uscì in lacrime e in stampelle per via dell’infortunio subito al terzo set.

Il primo torneo da questo incidente, seguito da un’operazione, è stata la Diriyah Tennis Cup: l'esibizione andata in scena in Arabia Saudita. Prima la vittoria contro l’amico Thiem, seguita dalla sconfitta contro Medvedev: il bilancio del weekend per ‘Sascha’ è comunque positivo: “Sono contento di aver giocato due partite.

– ha detto ai microfoni del torneo - Sono felice di poter competere a questo livello e affrontare Daniil. Certo, il primo set non è stato molto buono, ma c'era da aspettarselo. Poi sono contento del livello e anche di come mi sono mosso nel secondo set.

Questo dimostra che sono sulla strada giusta. So che c'è ancora molta strada da fare". L’Arabia Saudita e il pubblico La Diriyah Tennis Cup ha avuto luogo in Arabia Saudita, un paese ancora distante dalla cultura tennistica.

Zverev ha quindi approfittato di questo torneo di esibizione per scoprire il mondo e scoprire le sue condizioni fisiche: importante capire il livello di tennis e capire se è stato in grado di voltare pagina rispetto agli eventi di maggio, avvenuti sulla terra rossa di Parigi.

“È un paese abbastanza storico e ci sono molte cose da vedere. Tutto ciò che ho visitato è stato piuttosto affascinante e speciale. Nel complesso è stato un buon viaggio, molto positivo per me.

Da un punto di vista sportivo, mi ha mostrato a che livello sono e che il mio piede è abbastanza sano per competere con loro. Mi ha anche mostrato che ho molto lavoro davanti a me. Sono felice di voltare pagina e guardare cosa succederà", ha dichiarato il vincitore di due Atp Finals al torneo dopo la sconfitta contro Medvedev. Photo credits: Diriyah Tennis Cup

SHARE