Taylor Fritz sorprende alla Diriyah Tennis Cup: "Non mi importa"

Lo statunitense ha raggiunto la finale della competizione in Arabia Saudita

by Luca Ferrante
SHARE
Taylor Fritz sorprende alla Diriyah Tennis Cup: "Non mi importa"

Un salto di qualità davvero importante nella stagione 2022, che gli ha permesso di giocare al massimo del suo livello contro i migliori tennisti in circolazione nel circuito maggiore e di ottenere risultati prestigiosi negli appuntamenti che contano.

Taylor Fritz può ritenersi senza dubbio soddisfatto del percorso che sta compiendo nel tour. La vittoria del titolo al Master 1000 di Indian Wells, l'ingresso in top 10 e la partecipazione alle Nitto Atp Finals sono alcuni dei traguardi ottenuti dallo statunitense nell'annata ormai conclusa.

Al Bnp Paribas Open il tennista statunitense è stato capace di battere in una finale molto strana il campione spagnolo Rafael Nadal, confermando il buon rendimento sul cemento (ottavi di finale agli Australian Open).

L'americano ha preso parte in questi giorni alla Diriyah Tennis Cup in Arabia Saudita, diventando subito uno dei protagonisti assoluti nel torneo di singolare. Il numero 9 del ranking mondiale Atp ha conquistato la qualificazione per l'atto conclusivo grazie al successo sul britannico Cameron Norrie.

Ora in finale dovrà battere l'ostico russo Daniil Medvedev, ex numero uno del mondo, per trionfare.

Le parole al termine della sfida

In conferenza stampa Fritz ha abbastanza sorpreso per le sue dichiarazioni: "A me non importa.

Ogni volta che vado a un evento, sia un'esibizione o un torneo Atp, cerco sempre di vincerlo" ha affermato. Poi ha proseguito davanti ai media: "Giocare contro Cameron Norrie è difficile, perché bisogna avere pazienza.

Nel momento in cui ho avuto la possibilità di vincere, l'ho fatto. Mi fa sempre muovere molto in campo e avrebbe potuto battermi se fosse stato fin troppo paziente" ha concluso il 25enne di San Diego. Tanta curiosità sul confronto in programma sabato 10 dicembre in Arabia Saudita.

Il giocatore statunitense si sta anche concentrando sulla sua preparazione in vista dell'imminente stagione 2023, che potrebbe rivederlo nuovamente fra i protagonisti assoluti. Tra i primi appuntamenti prestigiosi ci sono senza dubbio gli Australian Open a Melbourne. Photo credit: Diriyah Tennis Cup.

Taylor Fritz
SHARE