Cameron Norrie non ha dubbi: "Ecco chi sarà il tennista da battere nel 2023"

Il tennista britannico ha parlato della prossima stagione ai microfoni di Eurosport

by Antonio Frappola
SHARE
Cameron Norrie non ha dubbi: "Ecco chi sarà il tennista da battere nel 2023"

Cameron Norrie ha conquistato due titoli ATP nel 2022 e chiuso la stagione alla quattordicesima posizione del ranking ATP. Il britannico ha però raggiunto il miglior risultato in carriera a Wimbledon, dove ha disputato la prima semifinale Slam.

A interrompere il suo cammino londinese ci ha pensato Novak Djokovic, che ha poi vinto il Major numero 21 battendo in finale Nick Kyrgios in quattro set. Norrie si è portato in vantaggio contro il serbo, ma ha poi subito il ritorno del suo avversario e raccolto nove game nei successivi tre parziali.

Norrie non ha dubbi: "Sarà lui il tennista da battere nel 2023"

"Voglio essere il numero uno al mondo, questo è un grande obiettivo per me. Ovviamente ci sono molte cose che devo realizzare prima, non sono ancora stato tra i primi cinque.

È un obiettivo difficile e la strada da percorrere è lunga. Chiunque può dire di voler essere il numero uno, ma sento che sto giocando bene a tennis" , ha spiegato Norrie in un'intervista rilasciata a Eurosport.

"Tennista da battere nel 2023? Djokovic è il rivale da battere il prossimo anno. Ha avuto una stagione fantastica giocando un numero limitato di tornei. Ho molto rispetto per lui, è incredibile quello che ha fatto alla fine della stagione" .

Parlando del 2023 e dei suoi personali obiettivi, Norrie ha poi aggiunto: "Voglio migliorare tutto. All'inizio della preseason mi concentrerò molto sull'aspetto fisico. Comunque la cosa principale è essere pronti per l'Australia.

Mi piacerebbe fare bene lì. Vuoi sempre iniziare l'anno nel migliore dei modi. Mi sento sempre bene lì, crescendo in Nuova Zelanda mi sento benissimo in quella parte del mondo e mi piace iniziare l'anno in Australia" .

Norrie ha deciso di partecipare alla Diriyah Tennis Cup - torneo di esibizione - per intensificare la preparazione in vista dei primi impegni ufficiali del 2023. Photo Credit: Getty Images

Cameron Norrie
SHARE