Dal messaggio di pace per l'Ucraina al sostegno dei tifosi: le parole di Rublev

Il numero di Russia fa un bilancio della stagione, focalizzandosi su quello che è successo a Dubai e a Torino

by Martina Sessa
SHARE
Dal messaggio di pace per l'Ucraina al sostegno dei tifosi: le parole di Rublev

Alla Diriyah Tennis Cup è presente anche Andrey Rublev. Il numero otto del mondo ha finito la stagione così come l’ha iniziata: mandando un messaggio di pace. Il russo, infatti, è stato il giocatore del suo Paese che più si è esposto sul tema della guerra in Ucraina, sia nei gesti plateali visti in campo sia nelle conferenze stampa.

Tutto è iniziato con una scritta a Dubai, all’inizio di questo anno, finendo poi a Torino, dove ha disputato le Atp Finals; in mezzo, l’esclusione sua e dei suoi connazionali da Wimbledon, che ha voluto mandare un segnale rispetto a quello che stava succedendo in Ucraina.

“Peace”, è la parola che ricorre in questi messaggi scritti, ma rievocati anche nelle interviste post match. “Non mi piace parlare di me e dire cose buone su di me, posso solo giudicare me stesso”, ha detto in un’intervista rilasciata a Eurosport,“Ecco perché non pensavo di meritare di non meritare il sostegno delle persone, con la situazione che si sta verificando nel mondo, specialmente a Torino, non ho mai provato qualcosa del genere prima.

È stato un momento davvero speciale”, ha continuato il numero due russo, che torna poi a parlare delle origini di quel messaggio: “Una delle cose migliori che ho fatto quest'anno è stato il messaggio che ho lasciato a Dubai.

È stato il massimo che ho potuto fare durante l'anno”

Gli obiettivi per il 2023

Andrey Rublev, nell’intervista rilasciata a Eurosport UK, sottolinea di essere fortunato in qualità di tennista, mentre ci sono altre persone che soffrono: “Nel mio caso, sono super fortunato e non posso lamentarmi.

Ci sono però milioni di persone che soffrono ed è terribile”, ha detto il vincitore di quattro tornei in questa stagione. Ultima battuta poi sulla prossima stagione: in particolare, quale è l’obiettivo da raggiungere nel 2023: “L'obiettivo è semplice: migliorare. Ho ancora molto spazio per migliorare a livello di gioco, mentalmente”. Photo credits: Getty Images

SHARE