Odi et amo. Kyrgios: "Quando mi ritirerò vorrei aver lasciato"

Nick Kyrgios è arrivato in Arabia Saudita per un torneo di esibizione e nel corso della prima conferenza stampa ha parlato di come vorrebbe essere ricordato dopo il ritiro

by Perri Giorgio
SHARE
Odi et amo. Kyrgios: "Quando mi ritirerò vorrei aver lasciato"

Amore e odio sono due concetti relativi con Nick Kyrgios. Ben diversa e ben più importante è invece la questione relativa alla necessità. Nick Kyrgios, tra i mille eccessi e le mille sfaccettature, risulta oggi più che mai un personaggio imprescindibile nel delicato mondo-tennis.

Perché? Perché sì, affidandosi al più banale regresso all'infinito. Il tennista australiano, che dopo gli Us Open è saltato da una parte all'altra d'Europa senza troppa convinzione, si è congedato dalla miracolosa stagione 2022 - condita dalla finale a Wimbledon - con la fugace apparizione in compagnia di Thanasi Kokkinakis a Torino.

All'arrivo in Arabia Saudita in occasione del torneo di esibizione che andrà in scena da giorno 8 a giorno 10 dicembre (Diryah Tennis Cup, che offrirà peraltro al vincitore una somma vicina al milione di euro) il fenomeno australiano ha trovato modo nella prima conferenza stampa di parlare di cosa sia successo negli ultimi dodici mesi e di cosa a tutti gli effetti gli abbia fatto fare il 'click' per entrare definitivamente nei piani alti della classifica mondiale.

"Avevo smarrito la mia identità sui campi da tennis. Quest'anno invece ho dimostrato di essere ancora uno dei migliori al mondo" ha spiegato, con cognizione di causa peraltro. Kyrgios non ha mai negato quale sia il suo obiettivo: divertirsi, lasciare il segno, essere fonte di ispirazione per qualcuno (soprattutto i più giovani) banalmente farsi ricordare.

Ed è quello che ha tenuto a sottolineare anche prima del ricchissimo torneo di esibizione in Arabia Saudita. "Credo sia molto importante che i fan siano qui e che vengano sempre più coinvolti. Amo viaggiare e amo visitare luoghi che non avevo mai visto prima in cui peraltro il tennis si conosce poco.

La mia intenzione come sempre è quella di attirare il maggior numero di persone possibili, di farle divertire e di dare una bella immagine del nostro sport. Quando mi ritirerò vorrei aver lasciato il segno e fatto appassionare qualcuno" ha concluso. Photo Credit: Getty Images

Nick Kyrgios
SHARE