Cameron Norrie esagera: "Voglio diventare il numero uno al mondo"

Il tennista britannico si dice sicuro dei suoi mezzi e punta in alto

by Redazione
SHARE
Cameron Norrie esagera: "Voglio diventare il numero uno al mondo"

Cameron Norrie pur disputando una stagione positiva, conclusa in quattordicesima posizione del ranking, non è riuscito a bissare il 2021 che lo ha visto esplodere. Lo scorso anno il tennista britannico sorprese tutti e conquistò il Masters 1000 di Indian Wells, battendo in tre set il Georgiano Nicoloz Basilashvili e si regalò la prima partecipazione alle Atp Finals (da riserva).

Quest’anno il mancino di Johannesburg ha avuto come culmine il raggiungimento delle semifinali al prestigioso torneo di Wimbledon, da cui poi è uscito sconfitto in quattro giochi dal futuro vincitore Novak Djokovic.

Norrie in un’intervista rilasciata a Tennis 365 traccia un bilancio su questi ultimi anni di carriera e e indica alcuni ambiziosi obiettivi per la prossima stagione: "L'anno scorso ho avuto un grande anno e il mio obiettivo per questa stagione era mantenere quel livello.

Sembra di esserci riuscito. Ho giocato in diverse finali e vinto un paio di titoli. Ma se devo indicare una fase importante della stagione è stato raggiungere le semifinali del torneo di Wimbledon. Giocare in casa con il supporto di tutto il pubblico, la famiglia e gli amici è stato molto speciale.

Penso che Wimbledon sia il più grande torneo del mondo, e fare bene lì è stato incredibile. Spero di ripetere questa esperienza in futuro” ha spiegato

Ambizioni da numero uno del mondo

Poi prosegue “Posso ancora migliorare molto.

Posso colpire la palla con molta più potenza, soprattutto con il mio diritto, e servire con molta più precisione. Penso di giocare il mio miglior tennis quando sono molto vicino alla rete. Ogni giocatore ha margine di miglioramento e ovviamente ce l'ho anche io.

Spero di poter lavorarci su e migliorare su questi aspetti che nel 2023 le cose vadano meglio. Penso di poter essere un rivale ancora più forte per gli altri tennisti". "Tutti i giocatori vogliono essere tra i primi dieci.

Quando ero molto vicino a poterlo raggiungere, ero un po' nervoso. Mi ci sono voluti alcuni mesi per raggiungere quell'obiettivo a causa dei cambiamenti avvenuti con la classifica. Quando Alla fine l'ho raggiunto, è stata una bella sensazione.

Tuttavia, non devi accontentarti. Il tennis è uno sport in cui quando raggiungi un obiettivo, devi passare a un altro. Ora voglio entrare nei primi cinque , poi i primi tre e infine essere il numero uno al mondo". ha concluso Photo credit: getty images

Cameron Norrie
SHARE