Fabio Fognini allerta tutti: "Non so quante altre volte giocherò la Davis Cup"



by   |  LETTURE 2748

Fabio Fognini allerta tutti: "Non so quante altre volte giocherò la Davis Cup"

Una vittoria e una amarissima sconfitta. È questo il bilancio di Fabio Fognini alle fasi finali della Davis Cup, disputate nel mese di novembre a Malaga. Il tennista ligure è stato uno dei protagonisti della formazione azzurra ma non è riuscito, insieme al suo compagno di doppio (Matteo Berrettini in questo caso), a regalare all'Italia il punto decisivo nella sfida contro il Canada per ottenere la qualificazione all'atto conclusivo della competizione.

Un'occasione persa e sfumata (forse) irripetibile per il 35enne, che ha comunque dato il massimo per la maglia azzurra e offerto il suo importante contributo quando è stato chiamato in causa, anche nei momenti cruciali e decisivi.

Recentemente le parole di suo papà Fulvio hanno un po' scosso l'intero ambiente e aperto a tutti delle profonde riflessioni sulla sconfitta.

Le parole di Fabio

Intanto, il sanremese non ha di certo digerito immediatamente la battuta d'arresto in Spagna, esprimendo commenti interessanti nell'ultima conferenza stampa: "Sono molto rammaricato in questo momento.

Abbiamo avuto le nostre chances per vincere, alla fine il Canada è riuscito a prevalere per 7-6, 7-5. I doppi, ancora più dei singolari, si decidono in pochissimi punti e in quei frangenti dovevamo essere più bravi e abili di loro" ha commentato.

Fognini ha poi aggiunto delle parole che hanno mandato un'allerta a tutto il movimento: "Ho quasi 36 anni, non so quante altre volte giocherò la Coppa Davis, competizione che amo e per la quale ho sempre dato tutto me stesso.

Se quel giorno ho 10 do 10, se ho 100 do 100, non mi risparmio mai quando si tratta di difendere i colori della nazionale. Torno a casa sicuramente molto deluso" ha concluso davanti ai media. Smaltita la delusione della finale mancata, Fognini si concentrerà sulla preparazione della nuova stagione nel circuito Atp.

Tutti da scoprire i suoi obiettivi nel 2023, sia per quanto rigurarda il singolare che il doppio. Fognini sicuramente è pronto a godersi ogni momento che trascorrerà sul campo da gioco, provando a togliersi ulteriori soddisfazioni. Photo credit: Instagram Fabio Fognini.