Goran Ivanisevic svela i segreti del successo di Novak Djokovic



by   |  LETTURE 2693

Goran Ivanisevic svela i segreti del successo di Novak Djokovic

Novak Djokovic ha concluso pochi giorni fa la stagione con il 6° titolo delle Atp Finals (record condiviso con Federer). Il 2022 del fuoriclasse serbo è stato inevitabilmente condizionato dalla scelta di non vaccinarsi contro il Coronavirus e questa sua decisione non gli ha permesso di partecipare ad alcuni dei tornei più importanti e rappresentativi della stagione tennistica, quali Australian Open e Us Open.

Nonostante ciò il ventuno volte campione slam è riuscito a “salvare”la sua stagione alzando al cielo il settimo Wimbledon, quarto consecutivo, gli Internazionali di Roma, e appunto il sesto titolo da “maestro”.

Nole nella conferenza stampa post premiazione a Torino si è detto ancora affamato di titoli e record. Il suo allenatore Goran Ivanisevic entra nel dettaglio di questa sua dichiarazione e prova a spiegare i segreti che portano il record-man balcanico ad essere ancora così incredibilmente competitivo: "Novak si sta allenando ancora più duramente di quando aveva 22 anni.

Ecco perché è ancora così bravo ed è per questo che sta dimostrando di essere ancora il migliore. La volontà di allenarsi, di migliorare, di essere il migliore è assurdo. Si sta prendendo cura del suo corpo.

Ai miei tempi i tennisti si fermavano a 30, 31 anni. A quell’età eri già vecchio. Ma ora è incredibile. Guarda Roger un paio di anni fa, guarda Rafa."

Le parole sul nuovo numero uno al mondo Carlos Alcaraz

Poi il coach ha proseguito: "Stanno arrivando giovani giocatori.

È fantastico per il tennis. Abbiamo il più giovane n°1 al mondo e ha fatto cose incredibili quest'anno, Carlos Alcaraz. Ma guarda Novak, ha ancora fame, sta ancora vincendo tornei, gioca un tennis fantastico"

Infine un anticipazione sulla stagione 2023 “Djokovic sta già pensando alla preparazione per la prossima stagione" Il serbo proprio pochi giorni fa ha avuto la notizia che tanto aspettava dal governo Australiano, potrà iniziare la stagione partecipando all'Australian Open. Photo Credit: Getty Images