Fritz su tutte le furie: "Sono disgustato. Una persona ha cercato di... "



by   |  LETTURE 19785

Fritz su tutte le furie: "Sono disgustato. Una persona ha cercato di... "

Taylor Fritz ha raggiunto le semifinali alle Nitto ATP Finals di Torino grazie alle due convincenti vittorie ottenute ai danni di Rafael Nadal e Felix Auger-Aliassime. Nel penultimo atto del Torneo dei Maestri, l’americano si è arreso in due set a Novak Djokovic.

A condannarlo sono stati due durissimi tie-break, che il serbo ha portato a casa affidandosi a tutta la sue esperienza e maestria. Fritz ha avuto la possibilità di servire per il secondo set e ha commesso un grave errore di rovescio sul 30-30; un errore, però, arrivato dopo che uno spettatore ha chiaramente provato a disturbare il gioco durante una delle fasi fondamentali della disputa.

Fritz infuriato: "Hanno provato a farmi perdere il punto"

“Sì, una persona ha provato di proposito a disturbarmi. Cosa potremmo fare? Se stabilisci una regola secondo cui puoi rigiocare il punto… Allora, quando una persona urlerà nel momento in cui sto per vincere un punto, potremmo ripeterlo.

Non posso aspettarmi che qualcuno dica: ‘Ripeti il punto’ . In quella situazione, non lo farei nemmeno io. Quindi non posso aspettarmi che qualcuno si comporti in maniera diversa" , ha spiegato Fritz in conferenza stampa.

"Non so cosa dire. Questo rende tutto ancora più frustrante. In un certo senso mi hanno fregato e non c’è niente che io possa fare per cambiare le cose. Ti abitui a giocare nell’assoluto silenzio per tutta la tua carriera.

È normale che il pubblico si faccia sentire quando c’è un punto folle. Te lo aspetti, sei pronto. Quando qualcuno urla a squarciagola per cercare di farti sbagliare, è diverso. Non è una cosa a cui puoi abituarti.

Quando succede, è uno shock assoluto. È disgustoso” . Fritz ha partecipato per la prima volta alle Finals quest’anno e farà di tutto per raggiungere di nuovo questo prestigioso obiettivo nelle prossime stagioni.

“È un evento fantastico. Mi piace il fatto che un tennista possa perdere una partita e avere ancora l’opportunità di giocare e migliorare. È un torneo completamente diverso dagli altri. Non ho mai perso una partita e poi immediatamente riattaccato la spina.

Anche se perdi un incontro di Round Robin, ti comporti come se avessi vinto per preparare il prossimo match. Penso sia un’ottima lezione da imparare per restare sempre concentrato” . Photo Credit: ANSA