"Lo faccio da quando sono bambino": la gioia di Tsitsipas dopo il colpo con Medvedev



by   |  LETTURE 3905

"Lo faccio da quando sono bambino": la gioia di Tsitsipas dopo il colpo con Medvedev

Da tre match point nel tie break secondo set al 3-5 30-30 nel cuore del deciding. Alla fine? Alla fine Stefanos Tsitsipas approfitta di un game horror del personaggio che presenzia dal lato opposto della rete, dilaga nel jeu decisif e rimane aggrappato al treno della qualificazione nel Gruppo Rosso delle Atp Finals.

Ad attenderlo, Andrey Rublev. Battutto più che legittimamente da un Novak Djokovic versione 'robot' nel primo match del day-4. Il serbo ha già blindato la qualificazione per le semifinali per l'undicesima volta in carriera e affroterà Daniil Medvedev in un match 'senza significato' venerdì.

Insomma: 'Tsitsi' a notte tarda ha parlato ovviamente in conferenza stampa del match vinto contro il russo e soprattutto delle ambizioni con la quale si è ritrovato a convivere e di cosa voglia dire ritrovarsi in situazioni così complicate.

Tsitsipas, vittoria folle contro Medvedev. Le parole

"Posso dire di aver migliorato molto il servizio negli ultimi anni. Credo sia questo il motivo che mi consenta nei momenti importanti di avere più sicurezza e di giocare con più precisione e lucidità.

Andare a rete dopo un buon servizio è facile" ha spiegato il greco, che in realtà ha applicato lo schema serve&volley in maniera quasi ossessiva. Resettare dopo il secondo set? Non un problema. "Gioco a tennis da tutta una vita.

Ho a che fare con situazioni del genere praticamente da quando sono bambino. Certo, non è mai facile iniziare un nuovo set dopo aver avuto così tante chance in quello precedente, ma devi resettare e ripartire più forte.

Parlarne dopo una vittoria è più facile" ha detto sorridendo. Con Rublev, come dicevamo, sarà a tutti gli effetti un match da dentro-o-fuori. "Giochiamo un buon tennis entrambi. Abbiamo avuto delle belle sfide nel passato.

Lunghe, corte, su tutte le superfici. Abbiamo giocato ogni genere di partita su ogni genere di superficie. Spero di riuscire a riposare un po' e di allenarmi bene in vista della partita. Ritrovare me stesso per vincere e andare in semifinale" ha spiegato. Photo Credit: Getty Images