Il duro sfogo di Nick Kyrgios: "Siamo davvero dei pessimi modelli per lo sport"



by   |  LETTURE 3962

Il duro sfogo di Nick Kyrgios: "Siamo davvero dei pessimi modelli per lo sport"

“Le persone che mi criticano non sanno cosa ho passato nel corso della mia vita. Le persone confondono la mia grande fiducia con l'arroganza" . Dopo aver raggiunto la prima finale Slam a Wimbledon, Nick Kyrgios ha dedicato ampio spazio alle critiche che hanno spesso caratterizzato il suo cammino nel mondo del tennis.

Il giocatore australiano è stato attaccato duramente nel corso della sua carriera per alcuni atteggiamenti considerati sopra le righe. Ma come tutti sanno: il campo può spesso trasformare un atleta e restituire un’immagine sbagliata di una persona.

Il nativo di Canberra si è schierato in più di un’occasione dalla parte dei più “deboli” e, attraverso la sua Fondazione, ha fornito aiuti economici e supporto psicologico a molte persone.

Il duro sfogo di Nick Kyrgios

Kyrgios pensa sia ingiusto il trattamento che alcuni addetti ai lavori e diversi appassionati gli riservano. Ed è proprio in questo contesto che, probabilmente, va letta la risposta sgarbata fornita dal 27enne in conferenza stampa alle ATP Finals.

Uno dei giornalisti presenti in sala stampa ha sottolineato in maniera positiva l’affetto e l’amore dei ragazzini nei confronti di Kyrgios e Thanasi Kokkinakis. Molti bambini hanno infatti assistito con grande passione ai loro allenamenti.

“Sei una specie di idolo per loro. Erano presenti molti ragazzini questa mattina. Cosa provi? Siamo davvero dei pessimi modelli per lo sport. Nessuno ama guardarci giocare. Non siamo i preferiti delle persone e degli appassionati.

Credo che la tua affermazione non sia corretta. Non ho visto molta gente… “ , ha dichiarato Kyrgios gelando tutti. Kyrgios e Kokkinakis hanno ottenuto la qualificazione alle ATP Finals di doppio e hanno perso contro Neal Skupski e Wesley Koolhof al super tie-break finale.

Per conquistare le semifinali, con ogni probabilità, i due tennisti australiani dovranno vincere le successive partite di Round Robin; partite che disputeranno mercoledì e venerdì.
Photo Credit: via Twitter atptour.com