Felix Auger-Aliassime senza parole per Holger Rune: "Sono sorpreso"

Il canadese chiude a Parigi-Bercy una lunghissima striscia consecutiva di vittorie

by Luca Ferrante
SHARE
Felix Auger-Aliassime senza parole per Holger Rune: "Sono sorpreso"

I trionfi in quel di Firenze, Anversa e Basilea, a cui si aggiunge ora la semifinale conquistata al Master 1000 di Parigi-Bercy. Nell'ultimo periodo di gare, sul cemento indoor, Felix Auger-Aliassime ha senza dubbio dimostrato di essere fra i tennisti più in forma del momento.

Il canadese ha convinto anche durante la competizione francese, nonostante da testa di serie numero 8 non sia riuscito a conquistare la finale per via di uno scatenato Holger Rune. Il talento 22enne non ha decisamente giocato il suo miglior tennis, accettando la sconfitta al termine della sfida in conferenza stampa.

"Devo dargli credito, ha disputato una partita migliore della mia. Per me è stato un inizio abbastanza teso nei miei turni di servizio. Mi sono mancati alcuni dritti e colpi facili che normalmente non sbaglierei. Mi sentivo sempre come se stessi contrattaccando e non fossi mai in vantaggio durante gli scambi.

Continuava a mettermi pressione. Quindi merito a lui per aver eseguito il suo piano di gioco nel migliore dei modi" ha sottolineato il vincitore complessivamente di 4 titoli Atp nella sua carriera.

Le parole a fine match

Auger-Aliassime ha poi analizzato: "In un certo senso ha esposto le debolezze del mio gioco.

Ha giocato in modo aggressivo senza sbagliare. Non ho visto o non ho giocato con molti giocatori che colpivano così forte e profondo. Durante tutta la mia carriera ho sempre cercato di trarre lezioni dai miei fallimenti.

Come ho detto di recente durante gli US Open, ho perso presto, è stato deludente ma sono riuscito a ribaltarlo in qualcosa di positivo. È terminata una serie lunga di successi consecutivi ma è finito qualcosa di veramente buono.

Dalla prossima settimana concentrerò la mia attenzione su Torino" ha aggiunto. Il canadese è poi tornato a elogiare il suo avversario: "Sono sorpreso della sua scalata nel ranking. Sapevo che aveva molte qualità.

Alla sua età ero tra i primi 100, anche a 18 anni, quindi abbiamo un'avventura abbastanza simile. Non è stato molto in tour, anto di cappello a lui perché è eccezionale" ha concluso. Photo credit: Instagram Felix Auger-Aliassime.

Felix Auger-aliassime Holger Rune
SHARE