Mouratoglou rompe il silenzio sul caso Halep: le dure parole dell'allenatore francese

L'allenatore francese ha parlato per la prima volta del caso Halep

by Antonio Frappola
SHARE
Mouratoglou rompe il silenzio sul caso Halep: le dure parole dell'allenatore francese

"Quest’oggi inizia la più dura partita della mia vita: la battaglia per la verità. Mi è stato comunicato che sono risultata positiva per aver assunto una sostanza chiamata Roxadustat in una quantità estremamente bassa.

È il più grande shock della mia vita. Durante tutta la mia carriera, l'idea di imbrogliare non mi è mai passata per la mente nemmeno una volta, perché va totalmente contro tutti i valori attraverso cui sono stata educata.

Di fronte a una situazione così ingiusta, mi sento completamente confusa e tradita. Combatterò fino alla fine per dimostrare che non ho mai preso consapevolmente qualsiasi sostanza proibita e ho la speranza che prima o poi la verità verrà fuori.

Non si tratta di titoli o denaro. Riguarda l’onore e la storia d'amore che ho costruito con il gioco del tennis negli ultimi 25 anni” . Il tweet pubblicato da Simona Halep ha colto di sorpresa tutti gli appassionati di tennis.

L’ex numero uno WTA è stata fermata dall’International Tennis Integrity Agency a seguito della positività al Roxadustat, una sostanza proibita dal regolamento. Il test è stato effettuato agli US Open.

Caso Halep - Mouratoglou rompe il silenzio: "Combatteremo per la verità" Patrick Mouratoglou, attuale allenatore della Halep, ha finalmente rotto il silenzio ed espresso il suo duro punto di vista sulla vicenda. “Innanzitutto, voglio sottolineare quanto la notizia della positività al doping di Simona dopo gli US Open abbia sconvolto il nostro team.

In quasi 30 anni di attività con centinaia di atleti professionisti, non mi sono mai trovato ad affrontare una situazione simile" , ha scritto l'allenatore francese sul proprio account Instagram. "Ho apprezzato come molte persone del mondo del tennis che hanno lavorato a stretto contatto con Simona per molti anni si siano espresse su questa questione e per aver affermato ad alta voce che Simona è una donna di valore.

Le loro parole rappresentano un messaggio forte. Dalla positività di Simona emersa la scorsa settimana, ho scelto di rimanere in silenzio. La mia priorità è stata concentrare tutte le energie per aiutarla e supportarla per dimostrare la verità ogni giorno.

Conoscendo così bene Simona, posso assicurare che è un modello di integrità. E’ totalmente contro ad ogni tipo di doping e so che non le è mai passato per la testa di assumere sostanze vietate.

Mi fido di lei al 100% . Insieme combatteremo per dimostrare la verità” .

Photo Credit: Getty Images

SHARE