La sorprendente risposta di Musetti: "Coppa Davis? Fossi io il capitano... "

Il talento di Carrara ha parlato dei suoi prossimi impegni e della Coppa Davis

by Antonio Frappola
SHARE
La sorprendente risposta di Musetti: "Coppa Davis? Fossi io il capitano... "

Lorenzo Musetti ha conquistato il secondo titolo in carriera battendo Matteo Berrettini in due set alla Tennis Napoli Cup. Nell’ottava finale tutta italiana disputata nel circuito maggiore, il romano è stato purtroppo condizionato dal problema al piede sinistro.

Un problema che lo ha costretto a ritirarsi dal torneo di Vienna e che ha aperto un grande punto interrogativo sul finale di stagione. Musetti, da parte sua, ha saputo gestire alla perfezione i momenti importanti della partita e si è aggiudicato con maturità l’importante tie-break che ha chiuso il primo parziale.

Il talento di Carrara ha poi dominato la seconda frazione di gioco senza patemi. In un’intervista esclusiva rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Musetti ha parlato dell’episodio avvenuto a Firenze e dei suoi principali obiettivi.

Musetti: "Coppa Davis? Fossi io il capitano metterei sempre... "

"Sono un nuovo tennista rispetto al passato. Adesso vado in campo per vincere, sono più sicuro di me" , ha spiegato il tennista classe 2002. "Con Berrettini non è stato facile, perché alla fine ho visto che non stava bene.

Avrei preferito fosse un match combattuto con la stessa intensità fino alla fine. Firenze? Ma quali attacchi di panico! Era un blocco della digestione che mi ha creato problemi allo stomaco e quindi facevo fatica a respirare bene” .

Musetti, dopo aver annunicato che parteciperà alle Next Gen ATP Finals di Milano, si è infine soffermato sui prossimi impegni in Coppa Davis. "Manca un mese e spero davvero che Berrettini possa guarire per essere con il gruppo.

Abbiamo tanta voglia di portare quell’Insalatiera. Volandri sa che sono pronto sia a tifare dalla panchina sia a scendere in campo. Fossi io il capitano metterei sempre come titolari Jannik Sinner e Berrettini” . Musetti parteciperà questa settimana al torneo ATP 500 di Basilea e sfiderà al primo turno lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas.

In caso di vittoria, l'azzurro troverebbe al secondo turno Alexander Bublik. Il kazako ha sconfitto in due set Aslan Karatsev. Photo Credit: Getty Images

Coppa Davis
SHARE