Luca Nardi a caccia delle Next Gen Finals e della Top 100: "Sono i grandi obiettivi"



by MARTINA SESSA

Luca Nardi a caccia delle Next Gen Finals e della Top 100: "Sono i grandi obiettivi"

La stella azzurra che ha brillato ad Astana risponde al nome di Luca Nardi. Il giovane tennista ha vinto nel torneo kazako il primo match a livello Atp: al primo turno è arrivata la vittoria contro il russo Shevchenko in due set.

Al secondo match, però, il ragazzo classe 2003 si è scontrato con un Top 10 e finalista Slam, Stefanos Tsitsipas. Il tennista di Pesaro ha disputato una partita di altissimo livello, ma si è dovuto arrendere al numero uno greco, causa anche un problema fisico che l’ha condizionato durante il match.

Superato l’ostacolo fisico, Luca Nardi si presenta alla Tennis Napoli Cup grazie ad una wild card ricevuta per il main draw. Un sogno giocare a Napoli per lui, considerando origini e squadra del cuore. “Mio padre è napoletano, quindi sarà una grande emozione.

Avrò anche il sostegno di tutti i miei parenti, per cui non vedo l’ora di giocare in una città a cui sono legatissimo. Tra l’altro sono anche un grande tifoso del Napoli”, ha dichiarato l’azzurro in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport.

Il bilancio dell’anno e l’obiettivo delle Next Gen Finals

Tre titoli Challanger, prima vittoria nel circuito maggiore e Next Gen Finals che non distano molto: un bilancio positivo per Luca Nardi. “Ho avuto un po’ di alti e bassi, complice anche un’estate difficile, ma il bilancio resta positivo – ha dichiarato il giovane tennista al Corriere della Sera – Ho capito però che devo essere più consapevole dei miei mezzi e non devo sottostimarmi.

In questo senso, la partita con Tsitsipas è stata una bella iniezione di fiducia”. Numero 130 del mondo e numero 10 della Race Next Gen, questo bilancio positivo fa sognare il marchigiano, che ha fissato due grandi obiettivi per la fine della stagione: “Mi piacerebbe entrare in Top 100 e qualificarmi per le Next Gen Finals. Sono i miei due più grandi obiettivi a breve termine”. Photo credits: @luca___nardi (Instagram)