Lorenzo Musetti fa sognare l'Italia: arrivano ottime notizie per l'azzurro

Il tennista sta disputando un ottimo torneo

by Mario Tramo
SHARE
Lorenzo Musetti fa sognare l'Italia: arrivano ottime notizie per l'azzurro

Il tennis italiano sta ottenendo una profonda crescita negli ultimi anni. Nel corso degli ultimi anni sono esplosi diversi giovani talenti e il circuito presenta ben tre atleti nella Top 30 mondiale. Se per Jannik Sinner e Matteo Berrettini non è un grandissimo periodo non è lo stesso invece per il giovane talento carrarino Lorenzo Musetti, tra i talenti più promettenti della NextGen.

Rispetto ai due connazionali il tennista azzurro ha spesso mostrato un andamento altalenante ed i suoi risultati non hanno sempre convinto. Musetti ha conquistato quest'anno ad Amburgo il suo primo titolo in carriera, conquistando tra l'altro una prestigiosa vittoria contro l'attuale numero uno al mondo Carlos Alcaraz (in quell'occasione non era ancora numero uno).

Negli Slam ha ottenuto nel 2021 il suo miglior risultato e tutti ricordiamo quella magistrale prestazione a Parigi contro Novak Djokovic: l'azzurro era avanti di due set, quando complice la gioventù e la pressione, Lorenzo subì la pressione e il riscatto del campione serbo, poi vincitore del torneo.

Lorenzo Musetti, ottime notizie per l'azzurro

Questa settimana Musetti sta difendendo alla grande i colori dell'Italia nel torneo Atp di Firenze. Lorenzo sta giocando un tennis fantastico che gli hanno permesso di vincere gli Ottavi e i Quarti e gli hanno permesso di raggiungere il suo Best Ranking.

Da Lunedì il tennista ventenne sarà il nuovo numero 24 al mondo e presto si ha il sentore che ci saranno tre azzurri nella Top 20 mondiale. Musetti è carico e, in caso di vittoria del torneo toscano, potrebbe superare anche De Minaur e potrebbe diventare numero 23 al mondo.

Musetti ha parlato così prima delle semifinali, un evento che tutti attendono alla grande: "È stato un inizio davvero buono. Lui poi ha avuto un ritorno ed è stato molto bravo. Ho dovuto difendere alcune palle break, ma credo di aver vinto il match perché ho giocato molto bene nelle situazioni importanti.

Ho sempre usato bene il servizio e sono fiducioso perché sto giocando molto bene. Non vedo l'ora che arrivino le semifinali”.

Photo Credit: Atp Tour

Lorenzo Musetti
SHARE