"Non potevo giocare": Daniil Medvedev spiega l'infortunio contro Novak Djokovic

Il russo ha parlato in conferenza stampa del problema fisico

by Luca Ferrante
SHARE
"Non potevo giocare": Daniil Medvedev spiega l'infortunio contro Novak Djokovic

Un finale di partita inaspettato e che tutti naturalmente non si auguravano. Daniil Medvedev si è ritirato al termine del secondo set nella sfida contro Novak Djokovic, valevole per la semifinale dell'Atp 500 di Astana.

Dopo aver perso il tie-break, il russo ha alzato quasi dal nulla bandiera bianca e concesso la vittoria al serbo, fra lo stupore generale del pubblico. Inizialmente non si è compreso a pieno il motivo del forfait del nativo di Mosca, che ha poi spiegato cosa sia accaduto in campo in conferenza stampa: "È la seconda volta nella mia vita che mi ritiro in questo modo a causa di uno stiramento muscolare.

Al secondo punto del tie-break ho sentito uno strano piccolo schiocco nel mio adduttore. All'inizio ho pensato che forse fosse solo un crampo ma dopo il punto ho pensato che fosse qualcosa di più serio" ha sottolineato davanti ai media.

Le sue parole

Davvero forti le dichiarazioni di Daniil per cercare di far capire l'infortunio che ha subìto: "Durante il tie-break sentivo di poter giocare cinque o dieci punti in più, ma poi basta. Avrei potuto giocare un set ulteriore ma probabilmente avrei perso un anno e mezzo, invece di un mese" ha aggiunto.

Medvedev ha spiegato come la strada del ritiro sia stata l'unica percorribile: "Non ho davvero idea di cosa sia giusto. Se avessi vinto, non avrei giocato la finale con ogni probabilità. Mi sono detto: 'Ok, devo solo cercare di ottenere dei punti'

Se fossi riuscito a vincere non avrei potuto fare niente, mi sarei ritirato. I miei complimenti a Novak, che è ancora in ottima forma. In bocca al lupo per l'atto conclusivo” ha concluso il russo. Le condizioni dell'ex numero uno al mondo saranno da valutare approfonditamente nei prossimi giorni e settimane.

Si spera nulla di grave, visto che fra un mese è in programma il prestigioso appuntamento delle Nitto Atp Finals a Torino e Medvedev ha bisogno di guadagnare ancora altri punti per qualificarsi. Photo credit: Getty Images.

Daniil Medvedev Novak Djokovic
SHARE