"Non sono soddisfatta": Ons Jabeur sorprende e svela i suoi obiettivi futuri

La tennista ha rilasciato un'intervista commentando la stagione

by Mario Tramo
SHARE
"Non sono soddisfatta": Ons Jabeur sorprende e svela i suoi obiettivi futuri

Il 2022 è stato un anno importante per la ventottenne tennista tunisina Ons Jabeur. In tanti si aspettavano la sua definitiva consacrazione, soprattutto dopo il ritiro della numero uno Ashleigh Barty, ma in realtà abbiamo visto tutti, compresa la Jabeur, l'ascesa della nuova numero uno, la giovanissima Iga Swiatek.

Ons ha ottenuto risultati importanti, ha raggiunto la finale sia a Wimbledon che agli US Open, ma in entrambi i casi è uscita sconfitta. La Jabeur, che cerca quindi ancora il primo Slam, ha subito nelle ultime ore un'altra cocente delusione.

Ons ha ceduto a sorpresa nel torneo di casa di Monastir, dove era la grande favorita e la più attesa tra i tifosi di casa. La Jabeur ha perso invece ai Quarti di finale, sconfitta in tre set contro l'americana Liu.

Una prova deludente che ha sorpreso anche il pubblico di casa.

Le parole di Ons Jabeur dopo la sconfitta

La tennista tunisina ha raccolto le sue impressioni, ha parlato del futuro ed ha trattato tanti temi nel corso di un'intervista a The National News: "Sono contenta di un torneo come questo nel mio paese.

Finalmente i miei connazionali hanno l'opportunità di vedermi e sono orgogliosa di ispirare tutti, in particolare le nuove generazioni. Tutti i tunisini devono avere la speranza che un giorno ci possa essere qualcuno al mio posto, qualcuno fisso nel circuito e che possa giocare grandi tornei.

Tutto ciò è un momento storico, abbiamo la possibilità di proiettare un'immagine positiva della Tunisia nel mondo. Lo sport ha un potere unico per ispirare sia singolarmente che su larga scala. Ci sono premi sia per le vittorie che per le sconfitte e sinceramente, è vero dovrebbe essere un momento triste la sconfitta in una finale Slam, ma non ho avuto neanche il tempo di ragionare su quello che sono riuscita a fare in questa stagione.

È bello avere due tenniste arabe in Top 50 e io sto cercando di fare la mia parte, cercando di dare speranza e ispirazione alle giovani sportive". Infine sugli obiettivi: "È fine stagione e sono un po' stanca, ma sono ottimista per il futuro.

Dopo le Finals Wta voglio riposarmi, sia fisicamente che mentalmente. Ora il mio più grande obiettivo è vincere un torneo del Grande Slam e diventare la numero uno al mondo. Non sono soddisfatta di quanto fatto e voglio continuare". Photo Credit: Ons Jabeur Official Instagram

Ons Jabeur
SHARE