Iga Swiatek vola in finale: "Poteva accadere di tutto..."

La numero uno al mondo ha parlato dopo l'accesso in finale

by Mario Tramo
SHARE
Iga Swiatek vola in finale: "Poteva accadere di tutto..."

È stata più volte vicina alla sconfitta, specialmente nel terzo set, ma alla fine la numero uno al mondo Iga Swiatek ha battuto Aryna Sabalenka ed ha ottenuto il pass per la finale degli US Open 2022. La ventunenne polacca raggiunge per la prima volta la finale in uno Slam che non sia il Roland Garros e risponde alle critiche dopo le recenti sconfitte, arrivate forse un po' troppo presto.

In conferenza stampa la tennista ha dato le sue spiegazioni ed ha chiarito: "Tra il primo ed il secondo set ho sentito incredibili differenze. Sono felice di aver alzato il mio livello, soprattutto per quel che riguarda le energie.

La mia avversaria mi ha reso le cose molto difficili, è stata molto brava nel servizio e soprattutto nel terzo set è stato difficilissimo rientrare. Ho cercato di dimenticare tutto il resto e fare il massimo, è andata bene.

Entrambe potevamo vincere il match, il livello della sfida era molto alto".

Iga Swiatek sul suo livello

La tennista ha parlato poi della chance a disposizione e della finale raggiunta qui a New York : "Spesso le emozioni prendevano il sopravvento su di me, entravo davvero nel panico quando ero sotto con il punteggio.

Ormai invece è più facile per me cambiare rispetto al passato, sento di avere tutte le capacità per fare ciò. Ad alto livello questo è una cosa fondamentale. Ho grande fiducia ed è importante visto che Normalmente non mi fido neanche di me stessa.

Sulla terra è diversa e sono molto più sicura di me, qui è diverso e devo ancora dimostrare il mio valore. Trovo comunque molto stimolante lavorare costantemente per migliorare ed acquisire nuova fiducia".

Sulla finale qui a New York la tennista ha continuato: "Ho frutto un gran lavoro per arrivare qui, forse ho perso troppo presto a Toronto e Cincinnati ma qui sapevo che avrei avuto le mie possibilità. Sono contento di essere arrivata al 100 %.

Jabeur? È una tennista molto solida ed attualmente è la numero due al mondo. Ha fatto finale anche a Wimbledon anche se non ha ottenuto punti. Ha uno stile diverso dalle altre ed è un'avversaria davvero ostica".

Iga Swiatek
SHARE