Il dato su Jannik Sinner e Matteo Berrettini che celebra il tennis italiano

I numeri dei due tennisti azzurri non sono passati inosservati

by Mario Tramo
SHARE
Il dato su Jannik Sinner e Matteo Berrettini che celebra il tennis italiano

Nella serata di ieri è finita l'avventura di Matteo Berrettini agli US Open. Il tennista romano, non nelle migliori condizioni, è crollato sotto i colpi di Casper Ruud, tennista norvegese che ha avuto la meglio dominando letteralmente in tre set.

L'atleta nordico, finalista al Roland Garros, non ha mollato di un centimetro per tutta la gara e Berrettini ha provato una piccola reazione nel terzo set, ma Ruud ha rimontato ed ha chiuso la sfida. Nonostante ciò va detto che gli Us Open 2022 sono stata un'ottima campagna per il tennis italiano e per la prima volta nella storia due tennisti italiani sono arrivati in contemporanea ai Quarti di finale di uno Slam.

Tra poche ore andrà in scena probabilmente il match più atteso di questa fase del torneo, la sfida tra NextGen che vede opposti Carlos Alcaraz ed il nostro Jannik Sinner, una sfida da dove probabilmente potrebbe uscire il vero favorito di questo torneo.

Il tennista azzurro ha parlato così riguardo le sue recenti condizioni: "Era una partita difficile come abbiamo visto. Il primo set ho giocato abbastanza bene, poi è iniziata un po' la lotta. Sicuramente il mio livello di tennis non è stato altissimo, nell'altro senso posso essere contento di essere riuscito a vincerla.

Ho risposto bene e ho servito bene nel quinto. Era l'unica chance che avevo perché non sentivo la palla come volevo. Ripeto, sono contento di averla portata a casa. Ai quarti devo alzare il livello per stare alla pari di Alcaraz, ma il giorno di allenamento mi aiuterà".

Il dato che mostra la crescita del tennis italiano

Sia Matteo che Jannik sono due tennisti che fanno bene su tutte le superfici e c'è un particolare dato che testimonia tutto ciò. Berrettini e Sinner sono gli unici due tennisti nati dopo il 1990 ad aver raggiunto almeno i Quarti di finale in tutti e 4 tornei del Grande Slam.

Curioso che non ne facciano parte tennisti come Zverev, Tsitsipas e Medvedev ma ciò mostra la continuità dei due azzurri che ora hanno bisogno solo di provare a vincere.

Jannik Sinner Matteo Berrettini
SHARE