"Sto solo giocando": Iga Swiatek 'infastidita' dalle poche attenzioni agli Us Open



by   |  LETTURE 7571

"Sto solo giocando": Iga Swiatek 'infastidita' dalle poche attenzioni agli Us Open

Con quasi il doppio dei punti sulla seconda classificata nel ranking Wta, Iga Swiatek continua a viaggiare a un altro ritmo rispetto a tutte le atlete del circuito maggiore. La tennista polacca si è resa autentica protagonista nella parte iniziale di stagione, vincendo sei tornei di fila e assicurandosi un bottino di punti davvero incredibile (oltre a titoli prestigiosi, come il Roland Garros).

Sul cemento la 21enne non è stata efficace al 100% e subìto qualche comprensibile battuta d'arresto: ora la ragazza sta cercando di ritornare a dominare la scena proprio agli Us Open, ultimo torneo del Grande Slam del 2022.

La numero uno, dopo la netta affermazione sull'italiana Jasmine Paolini, ha concesso il bis contro la statunitense Sloane Stephens col punteggio finale di 6-3, 6-2, mostrando un ottimo livello di gioco durante l'intera sfida, praticamente sempre in controllo.

Le parole a fine gara

Al termine dell'incontro, nella consueta intervista sul campo, Iga è sembrata abbastanza sulle sue ed è stata molto chiara con le parole: "Adattamento ai campi veloci? Puoi vedere la differenza al Roland Garros e a Wimbledon, quando sono tornata dopo aver vinto a Parigi, ma direi che davvero non mi interessa.

Se mi sento bene e sono in forma, sono fiduciosa nel mio gioco e nelle mie opzioni. In parte quindi dipende tutto da me" ha commentato. La scena dei primi turni è senza dubbio stata presa da Serena Williams, a New York da giocatrice professionista per l'ultima volta.

Un aspetto che ha un po' infastidito Swiatek, che è stata interrogata sul suo ruolo in questa competizione: "Sto solo giocando e concentrandomi sul mio tennis, questa è la cosa più importante. È abbastanza ovvio per me che sarà al centro dell'attenzione in questo torneo.

Se lo merita totalmente, è il suo momento" ha aggiunto e concluso. Sabato 3 settembre tornerà nuovamente in campo per il terzo turno, nel quale affronterà l'altra americana Lauren Davis. Un'altra sfida da non sottovalutare per la nativa di Varsavia, che vuole assolutamente proseguire la sua avventura nella città statunitense.