Kontaveit in lacrime dopo la sconfitta contro Serena Williams: "È stato difficile"



by   |  LETTURE 5335

Kontaveit in lacrime dopo la sconfitta contro Serena Williams: "È stato difficile"

Gli Us Open e Flushing Meadows erano pronti per salutare Serena Williams; Serena Williams, però, sembra non sia pronta a ricambiare il saluto. La campionessa Slam, infatti, è riuscita a ribaltare i pronostici e a vincere contro la numero due del tabellone, Anett Kontaveit.

In uno stadio intero che ha spinto la padrona di casa, la tennista estone non è riuscita ad imporsi nel terzo e decisivo set, grazie ad una Williams inarrestabile. "Penso che Serena abbia giocato davvero bene. In effetti penso di non aver giocato un brutto match, ma nel terzo set ha alzato il livello, è stata incredibile.

Nel primo set ha servito molto bene in tutti i momenti importanti. Io ho combattuto molto, ma lei è stata migliore di me. Devi essere pronto per questo livello di tennis, c’è un motivo se è stata una grandissima campionessa Slam.

Oggi era il suo momento, per me è stato difficile”, ha detto la tennista nella conferenza stampa che ha seguito la sconfitta. "Mi aspettavo qualcosa del genere. È qualcosa che potresti prevedere se guardi la partita del primo turno, ma quando sei in campo, è davvero difficile.

Sapevo che sarebbe successo – ha detto la numero due del tabellone successivamente in riferimento al tifo del pubblico verso la sua avversaria – Non credo che sia stato un attacco personale contro di me o qualcosa del genere, stavano solo tifando per lei: lei se lo merita; quindi, è giusto”.

Serena verso la vittoria finale?

Non erano queste le aspettative su Serena Williams prima che iniziasse il torneo, ma il livello di tennis che ha dimostrato in questi due primi turni fa sorgere la domanda spontaneamente: se Serena Williams è una candidata alla vittoria finale.

“Penso che abbia giocato molto bene oggi, ma ci sono anche molti giocatori molto forti rimasti nel sorteggio. Ma sì, se continua a giocare a questo livello penso che abbia sempre una possibilità di vincere", ha detto la numero due del mondo in conferenza stampa, dove si è anche lasciata andare con delle lacrime di delusione.

Photo credits: @anett_kontaveit (Instagram)