"Voglio essere me stesso": uno schietto Medvedev è pronto a tornare agli Us Open



by   |  LETTURE 2750

"Voglio essere me stesso": uno schietto Medvedev è pronto a tornare agli Us Open

Daniil Medvedev è arrivato a New York per ripetersi. Il numero uno del mondo è il detentore del titolo degli Us Open, vinto lo scorso anno contro Novak Djokovic: una vittoria che ha portato al russo il primo titolo del Grande Slam della carriera.

"Ho sempre amato il torneo in sé – ha detto sull’ultimo appuntamento Slam della stagione - Mi è piaciuto molto questo posto, mi è piaciuta l'energia. Poi sicuramente dal 2019 ho iniziato a giocare bene anche qui, il che è importante”.

Il numero uno del mondo è l’unico “superstite” della finale dello scorso anno, data l’assenza di Novak Djokovic dal torneo. Il governo degli Stati Uniti ha ribadito le sue linee guida, per cui il serbo non può entrare nel Paese a stelle e strisce in qualità di non vaccinato: “È un peccato che (Novak Djokovic) non sia qui.

Tuttavia, è la regola del governo degli Stati Uniti”.

La finale del 2019 e l’affetto del pubblico di New York

A New York, Daniil Medvedev non ha mai avuto un rapporto idilliaco con il pubblico: sono state diverse le occasioni in cui il russo è stato fischiato.

“Dico sempre che voglio essere me stesso e vedere cosa pensa la gente di me, pur sapendo che a volte non mi fa bene – ha detto il numero uno del mondo - Ogni notte dal 2019 sono stato fischiato per un motivo, ma ci sono dei momenti, come la finale contro Rafa, mi fanno venire la pelle d'oca, qualcosa che non dimenticherò mai”.

Al russo, infine, è stato chiesto perché le persone dovrebbero guardare Daniil Medvedev giocare. La risposta del tennista è stata schietta: “Per come appare sul campo, potrebbe non piacermi molto come tennista Daniil Medvedev.

La mia tecnica è un po' strana, il mio stile di gioco non è probabilmente il più appariscente, ma è perché voglio vincere. Quando ero giovane, a 18 anni, colpivo la palla più forte che potevo, ma non avrei mai vinto un Grande Slam in quel modo" Photo credits: @usopen (Instagram)